Politica

Centro diurno Arcene in condizioni pietose, Poletti: "Il Comune intervenga"

Muri scrostati, pavimentazione dissestata e mensa scolastica da sistemare.

Centro diurno Arcene in condizioni pietose, Poletti: "Il Comune intervenga"
Politica Treviglio città, 18 Giugno 2018 ore 11:00

E’ ancora polemica sul centro diurno "La Madonnina"di Arcene, che ospita la cooperativa anziani, la mensa scolastica e alcuni ambulatori medici.

Scarsa manutenzione

A denunciare la scarsa manutenzione della struttura di proprietà comunale è stato il capogruppo di minoranza Vladimiro Poletti.

"Sono diversi gli aspetti che necessitano di un intervento da parte dell’Amministrazione comunale, in primo luogo la mensa dove pranzano gli studenti delle scuole medie. Come si può avere una mensa scolastica in questo stato? I muri sono tutti scrostati, per non parlare della pavimentazione esterna che risulta dissestata e a rischio inciampo, e dello stato pietoso in cui versa la facciata".

La replica dell'Amministrazione

Non si è fatta attendere la replica da parte dell'Amministrazione, che attraverso le parole del capogruppo di maggioranza Andrea Rozzoni .

"Gli interventi di manutenzione al centro diurno "La Madonnina" sono stati calendarizzati qualche mese fa, ma abbiamo deciso di aspettare la fine delle scuole per poter fare un lavoro senza interruzioni. Già questa settimana è stata programmata la sistemazione del terrazzino al primo piano per infiltrazioni d'acqua, e la prossima settimana verrà scrostato l'interno del muro del locale mensa, con successiva stesura di nuovo intonaco – ha spiegato Rozzoni – Successivamente verrà fatta una sistemazione puntuale dei punti del piazzale in pietra antistante il bar".

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME