Politica
bariano

Poco tempo per esaminare i documenti, la minoranza diserta il Consiglio comunale

Il gruppo di minoranza diserta il Consiglio comunale: replica dura dell’assessore al Bilancio Luigi Gastoldi. "Tutte scuse".

Poco tempo per esaminare i documenti, la minoranza diserta il Consiglio comunale
Politica Gera d'Adda, 06 Agosto 2022 ore 12:41

Il gruppo di minoranza diserta il Consiglio comunale: replica dura dell’assessore al Bilancio Luigi Gastoldi. "Tutte scuse".

Il retroscena

Avevamo riportato, all’interno del numero della scorsa settimana, il comunicato divulgato dal gruppo di opposizione "Futuro e Tradizione", che giustificava la propria diserzione alla seduta del Consiglio comunale del 22 luglio scorso spiegando come, per il Consiglio svoltosi di venerdì sera, i documenti fossero stati consegnati il sabato precedente (nel rispetto dei tempi previsti dal regolamento comunale, ndr), con la dipendente comunale di riferimento però in ferie sino al giorno della seduta e dunque l’impossibilità, da parte della minoranza, di avere un confronto con il relativo ufficio circa la salvaguardia degli equilibri di Bilancio che sarebbe dovuta essere approvata durante l’assise. Un fatto definito grave dalla minoranza, che aveva accusato l’Amministrazione di un atteggiamento ostativo verso le possibilità dell’opposizione di esercitare le proprie funzioni di controllo e di documentarsi come si deve prima di partecipare alle sedute.

La replica

Ovviamente di diverso tenore, invece, l’interpretazione data ai fatti dall’assessore esterno al Bilancio Luigi Gastoldi, che all’interno del proprio blog «Vivi Bariano» ha voluto dire la sua sulla scelta di Marino Lamera e dei suoi di non partecipare al Consiglio. "Il capogruppo di minoranza si era in realtà messo in contatto con la Responsabile dell’Ufficio finanziario, che era in ferie sino al giorno prima del Consiglio, e aveva ricevuto la disponibilità a chiarimenti telefonici in qualsiasi momento, oppure con un appuntamento nella giornata del 22 luglio stesso – ha rimarcato Gastoldi – Questa disponibilità, però, non è bastata. Il bilancio è importante, certo, ma dal 2019 ad oggi la minoranza non ha mai fatto interventi sulla salvaguardia degli equilibri. E’ chiaro allora che vogliano solo fare polemica a tutti i costi, perché nel merito hanno davvero poco da dire" conclude l’assessore, che ha anche annunciato la presentazione di due interrogazioni al riguardo per far luce sull’accaduto e "smascherare il vittimismo derivante da un’ipocrita indolenza" proprio, secondo lui, della minoranza.

Se per il momento Lamera e i suoi hanno preferito non controribattere, fa comunque un po’ riflettere l’affermazione dell’assessore Gastoldi. Al di là della grande disponibilità della dipendente pubblica in questione, disposta a fornire chiarimenti telefonici all’opposizione anche nei propri giorni di ferie, fatto non scontato e assolutamente non dovuto, a parere dell’assessore il gruppo di minoranza avrebbe dovuto trovare gioco forza il tempo venerdì 22 luglio, il giorno stesso e a poche ore dalla seduta, per incontrare la responsabile dei Servizi Finanziari, ricevere da lei chiarimenti riguardo a documenti di carattere tecnico lunghi centinaia di pagine, discuterne all’interno del gruppo e formulare eventuali osservazioni da sottoporre al Consiglio in serata. Alla faccia dello stacanovismo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter