Mozzanica

Pista ciclabile dei Casaretti, accordo tra Comune e Provincia

Via Tasso si occuperà della progettazione e della direzione lavori, compartecipando alla spesa con 75mila euro. Bando di gara in mano al Comune che investirà 55mila euro.

Pista ciclabile dei Casaretti, accordo tra Comune e Provincia
Politica Gera d'Adda, 19 Agosto 2021 ore 15:58

Verrà pronto entro luglio 2022 il tratto di pista ciclabile che dalla zona produttiva di Mozzanica si collegherà, ad est, con la strada consortile dei Casaretti. La Provincia di Bergamo e il Comune hanno trovato un accordo che regola i reciproci impegni e determina le somme che ciascun Ente impegnerà per l'opera.

Pista ciclabile per i Casaretti pronta entro luglio 2022

L’accordo di massima tra il Comune di Mozzanica e la Provincia di Bergamo, per completare il tratto di pista ciclopedonale lungo la Statale 11 - tra la zona produttiva e la strada consortile dei Casaretti - era già stato trovato. Ora i due Enti, che collaboreranno per la progettazione e la realizzazione dell’opera, l’hanno messo "nero su bianco" in un documento approvato in Giunta comunale a fine luglio. L’accordo dettaglia gli impegni a cui è chiamata la Provincia così come quelli che spettano al Comune, specifica la suddivisione della spesa - di un’opera che ha un costo complessivo di 130mila euro - e detta i tempi per arrivare a completare l’opera e consegnarla al Comune entro luglio del 2022.

Spese e compiti suddivisi

"Il primo passo sarà a settembre con la firma dell’accordo di programma tra il Comune di Mozzanica e la Provincia di Bergamo - ha spiegato il sindaco Bruno Tassi -. Via Tasso, poi, si occuperà della progettazione definitiva ed esecutiva dell’opera e avrà la direzione dei lavori". Toccherà al Comune, invece, una volta approvato e validato il progetto esecutivo, tra ottobre e novembre, bandire la gara d’appalto per affidare i lavori, nelle previsioni entro gennaio del 2022. La consegna del cantiere è prevista dal cronoprogramma a febbraio, mentre il fine lavori tra marzo e aprile del prossimo anno e i collaudi per consegnare il nuovo tratto di ciclabile al Comune entro il mese di luglio. Anche sui costi complessivi dell’opera, 130mila euro tra progettazione e lavori - che comprendono anche la realizzazione di un ponticello per scavalcare la Roggia Frascatella -, Comune e Provincia hanno trovato un accordo. La Provincia ha già deliberato lo stanziamento di 75mila euro per l'opera, lunga circa una novantina di metri, mentre il Comune comparteciperà con 55mila euro.

Nella foto di copertina l'area, a margine della Statale 11, dove verrà realizzato il nuovo tratto di pista ciclabile.