Politica
Treviglio

Piano asfalti 2021, la Giunta investe 150mila euro per le strade trevigliesi

Altri 50mila euro saranno destinati all'abbattimento delle barriere architettoniche.

Piano asfalti 2021, la Giunta investe 150mila euro per le strade trevigliesi
Politica Treviglio città, 26 Maggio 2021 ore 16:17

Piano asfalti 2021, la Giunta investe 150mila euro per le strade trevigliesi. E' stato approvato il piano di manutenzione straordinaria per l'anno in corso: un progetto da 150mila euro che prevede tre tipologie di interventi.

Strade urbane

Ad essere interessate dagli interventi di manutenzione per circa 9mila mq saranno: Via Aldo Moro, Via Canonica, Via Geromina, Via Crippa, Via Bergamo, Via Caravaggio (zona scuole), Via del Bosco (zona sottopasso), Viale Filagno, Via Peschiera, Via Mazzini/stazione ovest.

Strade rurali

Oltre agli interventi già finanziati in via Brasside e via Castolda, si interverrà su Via Ada Negri e Via del Bosco, nel tratto di collegamento con Casirate d’Adda. Il progetto prevede interventi su una superficie di 2.750mq mq.

E' prevista poi l’effettuazione di interventi mirati in punti particolarmente degradati di limitata entità su pavimentazione stradale.

"La manutenzione delle strade richiede un impegno costante e con questo progetto confermiamo la nostra attenzione in merito - sottolinea l'assessore Basilio Mangano - I lavori si effettueranno nel corso dell’estate, mentre sono in corso quelli programmati per la manutenzione dei marciapiedi della città".

Lotta alle barriere architettoniche

La Giunta ha deliberato anche la variazione al Peg, che ha recepito la variazione di bilancio approvata dal Consiglio Comunale.

"Mettiamo a disposizione ulteriori 50mila euro per la manutenzione di strade e marciapiedi, con particolare attenzione alla sicurezza e all'abbattimento delle barriere architettoniche - spiega ancora l'assessore Mangano - A questi interventi definiti dall'Amministrazione si aggiungeranno poi i cantieri delle ditte che hanno realizzato scavi per la posa della fibra ottica e che dovranno ripristinare le corsie sulle quali sono intervenute".