Politica
grosse koalition

Pace temporanea a Cologno per affrontare insieme il Covid-19

Le minoranze: "Ci sarà poi il tempo delle critiche, ma non è questo"

Pace temporanea a Cologno per affrontare insieme il Covid-19
Politica Media pianura, 01 Maggio 2020 ore 11:01

"Grosse Koalition" momentanea a Cologno: i tre gruppi di minoranza, "Lega" capeggiato da Roberto Legramanti, "Per Cambiare" di Massimo Natali e "Dalla parte giusta" di Giovanni Boschi hanno deciso, temporaneamente, di sotterrare l’ascia di guerra e di collaborare con l’Amministrazione Drago per superare insieme questo momento di difficoltà causato dal Coronavirus.

Uniti contro il virus

"Siamo tutti colognesi e in quanto consiglieri vogliamo lavorare per il bene della comunità – ha spiegato Natali – per questo abbiamo deciso per una questione umana, ma pure di responsabilità civile e politica di agevolare l’operato dell’Amministrazione e non di ostacolarlo. Anche concretamente, mettendoci a disposizione per eventuali incarichi a sostegno della comunità".

A proposito del Vaglietti

I tre gruppi politici hanno voluto pure ribadire che rispetto alla questione "Vaglietti" non c’è stato alcun tipo di attacco. "Tutte e tre le minoranze hanno voluto un incontro con il presidente dell’Rsa Vaglietti Maurizio Cansone – ha spiegato Boschi – non certo per puntare il dito contro, semplicemente per essere informati e di conseguenza informare la comunità. Sicuramente è un periodo complesso, in cui è necessario dare risposte immediate senza avere il tempo adeguato per riflettere, per questo è necessario mantenere un clima di cooperazione e condivisione". Ed è per questo che, almeno due volte, l’Amministrazione Drago, attraverso mezzi telematici, ha organizzato degli incontri allargati con tutti i consiglieri comunali, per poter scambiare idee, opinioni e programmare insieme le scelte per la ripartenza. "Ci sarà poi il tempo delle critiche, ma non è questo" ha concluso Natali.

I prossimi temi caldi

Attualmente uno dei temi "caldi" riguarda la riapertura della piazzola ecologica. "Prima o poi dovrà avvenire, la nostra paura è che quando succederà ci sarà inevitabilmente una coda lunghissima – ha commentato Marco Picenni (Lega) – per questo insieme all’Amministrazione stiamo facendo alcune proposte, mostrando una soluzione valida. Ovviamente spetta a loro la decisione, però stiamo tutti lavorando in un clima di serenità, con l’obiettivo di portare giovamento alla collettività".

TORNA ALLA HOME