cividate

Opere pubbliche, sociale e cultura: il piano di rilancio per Cividate

L’ufficio anagrafe sarà spostato al piano terra per favorire l’ingresso a tutti

Opere pubbliche, sociale e cultura: il piano di rilancio per Cividate
Politica Bassa orientale, 12 Dicembre 2020 ore 08:28

Opere e sociale per sostenere la comunità cividatese. Come promesso in campagna elettorale, il gruppo di Comunità Democratica ha attivato subito quasi tutti i cantieri programmati per continuare l’opera di cambiamento e miglioramento di Cividate.

Il piano di rilancio

L’azione dell’Amministrazione di Gianni Forlani è iniziata, partendo dal comune, dalla casa di tutti, per renderla più accogliente e funzionale per i cittadini e il personale. L’ufficio anagrafe sarà spostato al piano terra per favorire l’ingresso a tutti, anche alle persone con difficoltà motorie. Si ristrutturerà, in buona parte, anche l’ufficio di Polizia locale con l’accoglienza dei cittadini direttamente dall’ingresso del Municipio. Anche al primo piano verranno effettuati alcuni cambiamenti con spostamenti logistici di alcuni uffici per rispettare la privacy degli utenti, quando verranno accolti.

Il commento

“Stiamo inoltre lavorando per completare i lavori all’interno e all’esterno del Palazzo Albani, (Balestra) il Centro Socio culturale che ospita gli ambienti della biblioteca, la sala consiliare, la sala studio dei nostri giovani e alcuni alloggi popolari. – ha detto il sindaco -Questo sarà uno degli edifici storici che avrà presto un suo totem grazie al quale qualsiasi persona che lo visiterà, avrà la possibilità di leggere una sintesi storica per conoscere. meglio il palazzo”. Inoltre, sempre in tema di preservazione del patrimonio del paese, entro gennaio, partiranno i lavori per la sistemazione della piazza del Castello e del primo alloggio acquistato dal Comune da destinare ad attività culturali .

Leggi di più su Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità