Politica

Duranti assente, il Consiglio comunale dura solo 25 minuti

Si preannunciava un Consiglio - l'ennesimo - ricco di spunti e dibattiti, con ben dieci punti all'ordine del giorno, ma è terminato in meno di mezz'ora.

Duranti assente, il Consiglio comunale dura solo 25 minuti
Politica 24 Settembre 2017 ore 14:17

La vigilia lasciava presagire un Consiglio dibattuto, durante il quale si sarebbe discusso dello stoccaggio gas, della viabilità e del piano energetico comunale, ma l'assenza di Duranti ha rimandato questi temi a data da destinarsi.

Il Consiglio

Ci si aspettava un Consiglio comunale lungo e acceso, con ben dieci punti all'ordine del giorno. In realtà, però, si è svolto tutto nell'arco di pochi minuti, complice anche l'assenza del capogruppo del «Movimento 3.0». Tralasciando infatti le questioni che hanno trovato maggioranza e minoranza concordi - come il rinnovo della convenzione per le funzioni del segretario comunale e la revisione delle società partecipate - e le rapide comunicazioni del sindaco, l'unico vero punto di discussione è stata l'interrogazione presentata dall'altro gruppo di minoranza, «La casa di vetro».

L'interrogazione

Il consigliere Luca Secchi ha infatti chiesto all'Amministrazione di dare informazioni circa gli interventi fatti tra il 2016 e il 2017 per la disinfestazione di zanzare e larve e per la derattizzazione. La minoranza, ricevuti i riscontri richiesti, ha fatto notare che gli interventi condotti sul territorio in questi due anni sono stati condotti a insaputa della cittadinanza, convincendo così l'Amministrazione a prendersi il compito di avvisare i cittadini attraverso avvisi pubblici esposti sulla bacheca comunale.
«In ogni caso - ha concluso Luca Secchi - credo che due soli interventi contro le zanzare siano troppo pochi, dovremmo farne di più».

I temi rinviati

Per quanto riguarda Duranti, la sua assenza ha causato il rinvio di ben tre dei punti all'ordine del giorno: sue erano infatti le due interrogazioni circa la viabilità e il piano energetico comunale, e sua anche la mozione sullo stoccaggio gas a Sergnano. Questi argomenti, però, non si sono potuti trattare vista l'assenza del consigliere, e saranno discussi nel corso della prossima seduta del Consiglio, comunque da convocarsi entro fine ottobre.