Menu
Cerca

Migranti al lavoro nell'orto per la comunità romanese

Il progetto per l’integrazione tra Comune, Fondazione Enaip e Cooperativa Gasparina di Sopra.

Migranti al lavoro nell'orto per la comunità romanese
Politica Romanese, 01 Luglio 2018 ore 10:50

Migranti al lavoro per la comunità di Romano di Lombardia, passeranno l’estate a coltivare il campo sinergico.

Migranti al lavoro nell'orto

Orto cultura popolare con la finalità dell'inclusione sociale. "Diversi da chi" è la nuova collaborazione tra Comune, Fondazione Enaip Romano e Cooperativa Gasparina di Sopra rivolta all'integrazione sociale. Protagonisti del progetto saranno i migranti ospiti all'Hotel la Rocca che fino al 31 agosto saranno impegnati alla cura e mantenimento dell'orto sinergico in via Gavazzeni.

Leggi di più sull'edizione in edicola del Giornale di Treviglio- Romanoweek

TORNA ALLA HOME