Lega

Lega contro Bolandrini: “troppo prudente”

L’esponente del Carroccio chiede la riapertura dei servizi e del mercato, ma la prima cittadina non cede

Lega contro Bolandrini: “troppo prudente”
Gera d'Adda, 16 Maggio 2020 ore 13:21

Bolandrini-Lega, continua il confronto sulla “linea dura” tenuta dall’Amministrazione durante l’emergenza. La Lega di Brignano incalza sui modi e le risposte della sindaca, che subito replica: “La pochezza delle accuse, sempre le solite e indirizzate alla mia persona, lascia il tempo che trova”.

Ancora polemiche

Non accenna a placarsi la polemica sorta tra la sezione leghista locale e la sindaca Beatrice Bolandrini, che settimana scorsa aveva recepito una lettera del gruppo di minoranza rappresentato da Stefano Biffi, il quale invitava la prima cittadina ad “assumersi delle responsabilità riaprendo i servizi rimasti chiusi”, quali discarica, cimitero, servizio bibliotecario quantomeno a domicilio e, forse il tema più discusso, il mercato settimanale. Oltre a ciò il gruppo di Biffi proponeva una convenzione per effettuare test sierologici ai cittadini e ribadiva la propria disponibilità a collaborare.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia