Politica
MORENGO

Le minoranze "bigiano", il sindaco protesta

L’assenza dall’aula di tutti i consiglieri di minoranza ha fatto un certo effetto

Le minoranze "bigiano", il sindaco protesta
Politica Gera d'Adda, 17 Ottobre 2021 ore 15:31

Le minoranze di Morengo non si presentano in Consiglio, la seduta si conclude in tempi record. Con una sonora bacchettata del sindaco.

I fatti

E’ durata  pochi minuti l’ultima assise del Consiglio comunale, svoltasi lo scorso lunedì 6 ottobre. Non poteva essere diversamente, del resto, data la presenza in aula del solo gruppo di maggioranza, che ha "discusso" e approvato rapidamente tutti i punti all’ordine del giorno comprendenti la ratifica di una variazione al bilancio di previsione, l’approvazione dello schema di convenzione per il servizio di tesoreria comunale e l’autorizzazione – prevista dalla legge – a non predisporre il bilancio consolidato dell’ente 2021. Non si trattava di temi dal forte impatto politico, ben inteso, ma l’assenza dall’aula di tutti i consiglieri di minoranza ha fatto un certo effetto. "Per quanto io possa ricordare dai miei 12 anni di attività nella vita amministrativa del paese non avevo mai visto un’assenza simile delle minoranze – ha dichiarato, interpellato sulla questione, il sindaco Amilcare Signorelli – E’ capitato di abbandonare l’aula per ragioni politiche, ma questo è un altro discorso, una mancanza di partecipazione che preferisco non commentare. Io, personalmente, se prendo un impegno nel corso degli anni lo porto avanti".

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter