Politica
pagazzano

La minoranza protesta in aula e prende posto tra il pubblico

La decisione è stata presa a seguito dell’esclusione delle interpellanze e della mozione presentate dal gruppo di minoranza dall’ordine del giorno consigliare

La minoranza protesta in aula e prende posto tra il pubblico
Politica Gera d'Adda, 12 Dicembre 2020 ore 12:04

E' successo a Pagazzano. La minoranza ha abbandonato il Consiglio comunale, partecipando come pubblico: "Stanchi di assistere al mancato rispetto delle regole e all’assenza di trasparenza".

La protesta delle minoranze

Come spiegato e comunicato a inizio seduta in Consiglio comunale dal consigliere Serena Carminati, infatti, la decisione è stata presa a seguito dell’esclusione delle interpellanze e della mozione presentate dal gruppo di minoranza dall’ordine del giorno consigliare. "Quando abbiamo visto l’ordine del giorno privo delle istanze da noi presentate, abbiamo chiesto che fossero inserite, ma non è stato fatto. Così abbiamo optato per una forma tangibile di protesta, abbandonando formalmente l’aula e presenziando tra il pubblico, senza diritto di parola né di voto" ha spiegato Carminati, che ha anche chiarito come le interpellanze in questione derivassero da richieste di documenti avanzate lo scorso giugno senza risposta.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME