Politica
Calvenzano verso il voto

La Lega invita i cittadini ad andare a votare "Amiamo" e Ferla

Il comunicato congiunto dal segretario di sezione Stefano Blini e dal capogruppo di "Calvenzano è anche mia" Matteo Giuseppe Colombo è un endorsement per l'Amministrazione uscente.

La Lega invita i cittadini ad andare a votare "Amiamo" e Ferla
Politica Gera d'Adda, 28 Settembre 2021 ore 09:43

A Calvenzano domenica e lunedì gli elettori avranno una sola lista e un solo candidato sindaco, "Amiamo Calvenzano" che sostiene Fabio Ferla. La Lega invita i cittadini ad andare a votare per superare il quorum del 40% dando così il suo appoggio al candidato sindaco con cui è pronta a collaborare.

La Lega invita i calvenzanesi a votare

Non ci sarà nessuna lista in rappresentanza della Lega, alle elezioni comunali di Calvenzano di domenica 3 e lunedì 4 ottobre. "Calvenzano è anche mia", all'opposizione nei cinque anni precedenti, che rappresentava (anche) i lumbard in Consiglio comunale ha deciso di non scendere in campo ma, con spirito di responsabilità civica, ha lanciato l'invito ai cittadini a recarsi alle urne. Votando per "Amiamo" e Ferla, così da superare lo scoglio del quorum del 40% degli aventi diritto che si dovranno recare alle urne affinché la votazione risulti valida. Da evitare, anche per la Lega, lo spettro del commissariamento del Comune che avrebbe ricadute negative per i calvenzanesi. A firmare l'invito sono stati Stefano Blini, segretario della Lega di Calvenzano, e Matteo Giuseppe Colombo, capogruppo consigliare di "Calvenzano è anche mia".

I rischi del commissariamento

Nel comunicato della Lega di Calvenzano vengono spiegati gli aspetti negativi legati all'eventuale commissariamento del Comune. "In questo momento storico, il problema Covid, le difficoltà economiche, in cui il primo pensiero è rivolto alle difficoltà personali, alle Famiglie e al lavoro, con il commissariamento si rischia: la revisione delle aliquote con un aumento delle tasse per le famiglie, le imprese e le attività tutte - hanno scritto -, di non poter sfruttare i benefici del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) costituito da sovvenzioni che i Comuni potrebbero utilizzare sul proprio territorio; il blocco della variante al Pgt (Piano di Governo del Territorio); l'arresto di progetti importanti non più realizzabili".

L'appello al voto con spirito di responsabilità

Il documento firmato da Blini e Colombo prosegue con un appello. "Lo spirito di responsabilità, di passione per la politica amministrativa e l'amore per il nostro territorio, ci porta a chiedere ai cittadini calvenzanesi, a chi ci ha votato e supportato in questi anni, ma soprattutto a chi non vuole andare a votare, di presentarsi alle urne e di esprimere il proprio voto - recita ancora il comunicato -. Condividiamo e partecipiamo con la nuova Amministrazione, con un supporto di capacità e conoscenze che sono state bagaglio personale nell'esperienza di questi lunghi anni della Cosa Pubblica di ognuno di noi. Il nostro gruppo ha deciso che parteciperà concretamente con rinnovato entusiasmo e collaborazione. Un nostro referente, Matteo Giuseppe Colombo, condiviso dalla nostra squadra e dal sindaco Ferla, sarà presente con un ruolo istituzionale, per poter affrontare le future sfide e i nuovi progetti per il nostro Comune".

Nella foto di copertina uno degli ultimi Consigli comunali del mandato 2016/2021.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter