Garabugi vs Bugini: la colonnina della discordia riapre i giochi per le elezioni amministrative

La coppia luranese dei "Garabugi" ha lanciato un appello alla comunità. Il sindaco Dimitri Bugini: "Ben venga la competizione amministrativa".

Garabugi vs Bugini: la colonnina della discordia riapre i giochi per le elezioni amministrative
Politica Treviglio città, 17 Febbraio 2018 ore 11:00

A sfidare Bugini alle prossime elezioni amministrative potrebbe essere...Bugini. E a Lurano si riaprono i giochi politici.

La colonnina della discordia

La colonnina della discordia. La si potrebbe definire così la polemica che è nata a seguito della presentazione del Piano triennale delle opere pubbliche che è stato approvato la scorsa settimana dall'Amministrazione comunale. Protagonisti della diatriba sono la coppia luranese dei «Garabugi», formata da Eugenio Garavaglia e Silvia Bugini, molto conosciuti per il loro impegno in materia di auto elettriche ed eco-sostenibilità, e il sindaco di Lurano, Dimitri Bugini. A dividerli sarebbe stata proprio l’idea di realizzare una colonnina per il rifornimento delle auto elettriche nel parcheggio vicino all’auditorium San Lino da parte del Comune.

I precedenti

Un progetto, quello della prima colonnina di ricarica per auto elettriche luranese, che anche gli stessi Garabugi avevano tentato di portare a termine lo scorso anno, attraverso la partecipazione a un concorso basato sul community fund. Purtroppo però non avevano raccolto abbastanza voti e così il progetto della colonnina era stato momentaneamente accantonato. Almeno fino a settimana scorsa, quando nel Dup, la colonnina è tornata a far parlare di sé.

I Garabugi

garabugi
Eugenio Garavaglia e Silvia Bugini

La reazione dei «Garabugi» però non ha nascosto qualche perplessità a riguardo. «Ci sentiamo un po' presi in giro – ha spiegato Silvia Bugini – La nostra testimonianza ed esperienza in merito alle auto elettriche e all’eco-sostenibilità è stata richiesta più volte e in più posti in questi anni, solo dal nostro Comune non è arrivata nessuna richiesta. Giovedì ad esempio siamo stati invitati al convegno “Conosciamo la mobilità elettrica” promosso da Regione Lombardia. Sembra un paradosso, ma qui per ora nessuno ci ha contattato».

La replica del sindaco

Ma il sindaco Bugini non ci sta: «Per fare una predisposizione nel parcheggio non serve una consulenza specifica, la linea interrata è già pronta per portare la corrente nell'area dove andrebbe a sorgere la colonnina, che si trova tra l’altro vicino a un idrante in quanto si sta pensando di costruirvi accanto la casetta dell’acqua – ha chiarito Bugini – Ad ogni modo è tutto scritto nel Dup che è stato presentato pubblicamente settimana scorsa, così come è scritto che questo progetto sarà realizzato grazie alla collaborazione di tutti. La porta del Comune è sempre aperta e non è assolutamente mia intenzione prendere in giro nessuno. Mi dispiace se qualcuno ha pensato una cosa del genere, l’impegno dell’Amministrazione comunale infatti è quello di pensare al bene dei suoi concittadini».

Elezioni all'orizzonte

bugini
Il sindaco Dimitri Bugini

Le elezioni amministrative sono alle porte e Silvia Bugini ha rilanciato un appello alla comunità: "Dove sono i giovani? Loro rappresentano il futuro del nostro paese. Bisogna iniziare a muoversi se si vuole avere la possibilità di scegliere alle prossime elezioni amministrative". "Ben venga la competizione amministrativa - ha dichiarato il sindaco - Non è colpa mia se per due volte c'è stato un solo candidato".