cividate al voto

La carica dei giovani di “Gente Comune”

La lista civica che riunisce tra le sue fila il centrodestra cividatese ha rotto gli indugi, presentando le novità che animeranno il panorama politico cittadino negli anni a venire.

La carica dei giovani di “Gente Comune”
Bassa orientale, 28 Giugno 2020 ore 10:43

Elezioni di Cividate: la corsa di “Gente Comune” parte con lo sprint dei giovani.

I giovani di Gente Comune

La lista civica che riunisce tra le sue fila il centrodestra cividatese ha rotto gli indugi, presentando le novità che animeranno il panorama politico cittadino negli anni a venire. Accanto a Francesco Gatti e Giovanna Moleri, veterani del Consiglio comunale infatti si schiereranno tre giovani di grandi speranze.

Giada Armellini

Giada Armellini, 24 anni, studentessa laureata in economia aziendale presso l’Università degli studi di Bergamo e laureanda specialista in International management sempre a Bergamo. Membro attivo dell’associazione degli Agricoltori di Cividate , contribuisce ogni anno nella buona riuscita della festa del Ringraziamento. “Da qualche mese mi sono avvicinata all’ambito comunale, scoprendo in Gente Comune un gruppo di persone preparate che puntano sul lavoro di squadra e sulla collaborazione con un unico fine: il bene della collettività. – ha detto – Mi candido per dare valore al territorio e all’ambiente che ci circonda, con una particolare attenzione per l’ associazionismo no-profit anche a livello sportivo”.

Nicola Moioli

Nicola Moioli arriva alla candidatura dopo un’esperienza fruttuosa nell’ambito sociale cividatese. 25 anni e laureato come consulente del lavoro e giurista d’impresa, lavora da un anno presso l’ufficio risorse umane di una grande acciaieria bresciana.  E’ stato tra i fondatori e presidente della città del giovane, l’associazione che ha organizzato tanti eventi e iniziative culturali in paese. Da sempre appassionato di sport e calcio, quest’anno ha allenato la juniores della Cividatese. “Prendendo spunto dalla Consulta delle associazioni di Ghisalba, nel 2018 ho proposto la creazione di una consulta di associazioni cividatesi, iniziativa in seguito realizzata in Collaborazione con l’amministrazione Comunale. – ha detto – Con lo stesso impegno voglio contribuire attivamente alla buona riuscita di ulteriori iniziative sportive e sociali per arricchire il nostro territorio”.

Stefano Sabbadini

Stefano Sabbadini completa la triade dei giovani dei Gente Comune. Docente e Laureato in Scienze Psicologiche, da tempo è volontario all’ Oratorio e membro della sua compagnia teatrale, sono stato tra i fondatori e Tesoriere della Città del Giovane. “In Gente Comune ho trovato un gruppo di persone e amici appassionati alla vita del nostro paese e competenti nel loro campo. – ha detto -Mi candido quindi per fare la mia parte, per portare idee nuove e giovani ed infine per potenziare il patto educativo tra gli enti del nostro territorio”. I tre giovani hanno impostato l’attività elettorale in un modo inclusivo, nuovo per il paese. Attraverso un sondaggio hanno chiesto ai cittadini le opinioni su varie tematiche, costruendo in base ai feedback il programma della lista. “L’opinione dei cividatesi è importante- ha detto Nicola Moioli – questa è stata un’opportunità per tutti di esprimere il proprio parere su temi importanti e attuali, che ci hanno aiutato a creare un programma elettorale condiviso con la gente comune per la gente”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia