Politica
Treviglio

Investimenti per 2,7 milioni di euro per rilanciare la città

Con la variazione di bilancio approvata ieri sera dal Consiglio Comunale si liberano ulteriori risorse che permetteranno di dar seguito agli impegni assunti dalla Giunta.

Investimenti per 2,7 milioni di euro per rilanciare la città
Politica Treviglio città, 27 Maggio 2020 ore 17:41

In tempi difficili, l’Amministrazione Comunale di Treviglio investe 2,7 milioni di euro. Con la variazione di bilancio approvata ieri sera dal Consiglio Comunale si liberano, infatti, ulteriori risorse che permetteranno di dar seguito agli impegni assunti dalla Giunta.

A Treviglio investimenti per 2,7 milioni di euro

«Grazie alla gestione attenta del bilancio di questi anni, alla capacità di reperire risorse dai bandi regionali, all’accordo di programma sottoscritto con Casirate d’Adda, alle risorse straordinaria di Regione Lombardia e al rimborso assicurativo relativo al maltempo dell’estate 2019, da mercoledì 27 maggio libereremo risorse per quasi tre milioni di euro destinate prevalentemente alle manutenzioni, alla riqualificazione e all’efficientamento energetico del patrimonio immobiliare - h commentato il sindaco Juri Imeri - Ci sono poi risorse per la Polizia locale, per continuare la riqualificazione dei parchi pubblici, per potenziare l’illuminazione degli attraversamenti perdonali, per la manutenzione delle strade e per la mobilità dolce. Ci sono anche investimenti per l’adeguamento degli accessi e delle postazioni degli uffici comunali per prevenire la gestione del rischio contagio, per tutelare i nostri dipendenti e gli utenti. Siamo molto soddisfatti, anche perché a questi investimenti si aggiungono i cantieri già operativi in città. Ringrazio gli assessori e il personale del Comune per il grande lavoro svolto: dopo tre mesi difficili per la nostra città, queste risorse rappresentano un segnale di ripartenza importante».

Di seguito l’elenco degli investimenti:

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter