Menu
Cerca

Inizia il mandato di Caterina Vitali, tra Zingonia, sociale e ambiente

Martedì il primo consiglio comunale. Presentata la giunta e il programma di mandato.

Inizia il mandato di Caterina Vitali, tra Zingonia, sociale e ambiente
Politica Treviglio città, 15 Giugno 2019 ore 13:23

Inizia il mandato di Caterina Vitali a Ciserano.

La Giunta

Dopo il giuramento solenne davanti al Consiglio comunale il sindaco ha presentato i 4 assessori: Gabriele Giudici (nominato anche  Vicesindaco), Enea Bagini (sindaco dal 2009 al 2019), Karim Cattaneo e Carla Rossi. Il sindaco Vitali si è congratulato con chi ha reso tutto ciò possibile: «Ringrazio chi ci ha votato per la fiducia, sono il primo sindaco donna di Ciserano ma sarò sindaco di tutti, uomini e donne, a prescindere da ciò che hanno votato. Ringrazio Enea Bagini per avermi lasciato la macchina comunale in perfette condizioni. Ringrazio la squadra dei consiglieri e dei 4 assessori che hanno iniziato a lavorare con voglia e prontezza. Grazie per il percorso fatto e per ciò che compiremo per il bene di Ciserano con alta lealtà e alto onore. Sono emozionata, ringrazio la famiglia: la dimensione privata è un luogo di rifugio e tranquillità. Il nostro lavoro è improntato sulla massima lealtà e sul rispetto dei ciseranesi. Ciserano non è mai stato fermo e faremo di tutto per far correre ancora ad alta velocità questo treno».

Il programma di mandato

Il sindaco ha poi esposto le linee programmatiche di mandato, ovvero quello che sarà realizzato nel corso dei prossimi cinque anni: «Affronteremo tematiche come l’ambiente, per il quale vogliamo incrementare la raccolta differenziata, valorizzare l’area della Cava dei 3 Cantoni e potenziare i parchi; la sicurezza, con il potenziamento dei servizi e l’istituzione di un’unione di Polizia locale; la cultura, proseguendo con i contributi alle scuole e gli aiuti alle famiglie in difficoltà, ma anche con una maggiore digitalizzazione attraverso pc e tablet, i progetti didattici e i corsi all’asilo, alla primaria e alla secondaria. Molto importante per noi è anche il settore dei servizi sociali, con progetti che riguardano tutte le fasce d’età, dai bambini alla terza età, senza dimenticare chi è in difficoltà. Istituiremo uno spazio autismo, un tavolo di comunità per minori e uno sportello sociale. Continuerà inoltre il progetto “#giovaniciserano” così come proseguirà il dialogo con l’oratorio e una dimostrazione di questo è il Cre, che si terrà anche quest’estate a Ciserano. Riguardo al settore economico ci sarà sostegno e partecipazione al distretto del commercio e proseguirà l’uso degli oneri per reinvestirli il reinvestimento degli oneri nell’area di Zingonia. Proprio in questa zona i lavori sono ad un punto chiave, un successo per l’Amministrazione. Ciò segnerà la rinascita anche di Ciserano che ne trarrà beneficio. Un altro ambito è quello della viabilità che sarà rivista per migliorare il paese. Per cominciare riqualificheremo il centro storico, illumineremo Via Edison e realizzeremo una pista ciclopedonale sulla Francesca. A Ciserano nascerà la banda musicale, verranno realizzati una sala prove e un auditorium e continuerà la Sagra di San Giuliano. Implementeremo il Festival del Libro, amplieremo gli orari della biblioteca e incentiveremo la lettura soprattutto tra i più piccoli». L’ampio programma previsto dalla lista vincitrice comprende anche l’ambito sportivo, il quale ha dato numerose soddisfazioni a Ciserano negli ultimi anni. Verranno costituite due tensostrutture coperte, si creeranno campi da rugby e tamburello e la parete dell’arrampicata.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli