Impegno in Comune e Lega pronto il gruppo in vista del voto a Capriate

Capriate. Il gruppo di Impegno in Comune e Lega è ormai pronto per il voto delle Comunali. Il leader Vittorino Verdi: "Mancano solo alcuni dettagli".

Impegno in Comune e Lega pronto il gruppo in vista del voto a Capriate
Politica 31 Marzo 2018 ore 10:19

Il gruppo di Impegno in Comune e Lega è pronto a correre in vista delle elezioni comunali. “Mancano solo alcuni dettagli”, ha confermato il leader Vittorino Verdi.

Impegno in Comune

“Il mio gruppo è ormai pronto, mancano solo gli ultimi dettagli”.  Ostenta sicurezza il leader di “Impegno in Comune”, Vittorino Verdi, battagliero in vista della sfida che la sua compagine dovrà affrontare nella corsa verso la conquista del Municipio.
“Ormai ci siamo tutti – ha confermato – Resta solo da decidere il nome del candidato sindaco e uno dei consiglieri che andrà a completare la lista e credo che dopo Pasqua anche questi temi saranno risolti”.
Verdi si è detto contento dell’ingresso nel gruppo di forze fresche e di quello di elementi di centro che andranno ad affiancarsi alla componente leghista.

“Sirene” alla vigilia della campagna elettorale

L’ex candidato sindaco di «Impegno», (nel 2013 fu sconfitto da Valeria Radaelli di «Una sola comunità», ndr) ha rivelato alcune sirene che hanno echeggiato nelle sue orecchie nelle scorse settimane.
“L’Uso calcio mi ha offerto la presidenza della società e vista la mia passione e il mio legame con questo sport , se l’offerta fosse arrivata solo qualche tempo fa avrei accettato senza esitare – ha rivelato – A loro ho detto che se me lo avessero chiesto un mese e mezzo fa non avrei avuto problemi ma ormai ho preso degli impegni e non posso certo tirarmi indietro. Forse si è trattato solo di una manovra per togliermi di mezzo…”. Ma Verdi ha fatto anche un’altra rivelazione “bomba”.
“Qualche giorno fa il vicesindaco Carlo Arnoldi mi ha offerto un ruolo da assessore al Bilancio per il prossimo mandato e, tra le righe anche quello di vicesindaco – ha spiegato – La cosa mi ha lasciato basito”.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 31 marzo