Il sindaco diffida, via il volantino dalla bacheca

Progetto Mozzanica 2.0 ha tolto dalla bacheca pubblica e da Facebook il volantino pasquale al vetriolo sulle piste ciclabili lungo la ex Statale 11.

Il sindaco diffida, via il volantino dalla bacheca
Treviglio città, 20 Giugno 2018 ore 16:00

Il sindaco diffida la minoranza e il volantino pasquale al vetriolo di Progetto Mozzanica 2.0 viene rimosso dalla bacheca di via Umberto. E dalla pagina Facebook del gruppo di minoranza.

Volantino al vetriolo, il sindaco diffida la minoranza

Non si placa l’incendio politico scatenato dal volantino pasquale al vetriolo del gruppo di minoranza Progetto Mozzanica 2.0. L’opposizione, nel fare gli auguri ai concittadini, aveva attaccato l’Amministrazione e il sindaco Pino Fossati facendo una cronistoria dei lavori di riqualificazione della ex Statale 11. In particolare, sulla questione delle piste ciclabili – Un tratto verso l’ecostazione di Fornovo e uno dalla zona artigianale sino alla strada dei Casaretti – l’opposizione aveva punto il dito contro l’Amministrazione Fossati ritenuta incapace, in 4 anni, di obbligare la Provincia a rispettare gli accordi. Ora, ad un mese e mezzo circa da quel volantino è arrivata la diffida, attraverso una lettera del legale del primo cittadino al gruppo di minoranza

Rimosso il volantino anche dalla pagina Facebook

Il volantino incriminato, “Incapacità o precisa volontà?”, in questi giorni è stato tolto dalla bacheca di Progetto Mozzanica 2.0 in via Umberto I. E il post “pasquale” è stato cancellato anche dalla pagina Facebook del gruppo politico. Lo scritto sosteneva che gli amministratori “in 4 anni, oltre a snobbare gli incontri, non hanno voluto e non sono stati capaci di fare nulla per obbligare la Provincia a rispettate il contratto sottoscritto”. Frase che ha spinto il sindaco Fossati prima a chiedere scuse pubbliche in Consiglio, per l’offesa a lui e ai suoi assessori. Scuse che non sono arrivate. Così Fossati, per tutelare la sua reputazione e quella dei suoi assessori si è rivolto al suo legale.

Firmato il protocollo a tre per le ciclabili

Proprio venerdì il sindaco Pino Fossati e il collega di Fornovo Gian Carlo Piana hanno sottoscritto con la Provincia di Bergamo un protocollo d’intesa. Il documento prevede che i tecnici di via Tasso, entro il 15 luglio, predispongano il progetto per completare i due tratti di pista ciclabile lungo la ex Ss 11. “Il passo successivo, entro 60 giorni dalla presentazione del progetto ai due comuni – ha spiegato Fossati – sarà un nuovo protocollo d’intesa a tre, tra gli Enti coinvolti, per la ripartizione dei costi dell’opera. Costi che, per la maggior parte, resteranno in capo alla Provincia”.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia