Menu
Cerca

Forza Italia Bergamo plaude all’accordo sicurezza Covid-19 nei luogi di lavoro

Fontana e Gallone: "L’Italia non si ferma, ma garantendo i lavoratori".

Forza Italia Bergamo plaude all’accordo sicurezza Covid-19 nei luogi di lavoro
Politica 14 Marzo 2020 ore 15:44

Accordo sicurezza Covid-19, Forza Italia Bergamo plaude: “Bene l’accordo per la sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Accordo sicurezza Covid-19 promosso da FI Bergamo

Gregorio Fontana, deputato e Questore della Camera dei Deputati, e Alessandra Gallone, senatrice e commissario provinciale di Bergamo per Forza Italia, sono soddisfatti dell’accordo e del protocollo che Governo e parti sociali hanno firmato questa mattina per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il protocollo contiene indicazioni operative per le aziende, per attuare in modo uniforme su tutto il territorio nazionale le prescrizioni del legislatore e dell’Autorità sanitaria. È stato lo stesso premier, Giuseppe Conte, a promuovere il confronto a distanza, preoccupato per gli scioperi proclamati dai sindacati che denunciavano carenze sul versante della salute e sicurezza e le chiusure decise autonomamente da diverse aziende.

“Forza Italia si è impegnata fin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 per la messa in sicurezza dei lavoratori in ‘prima linea’ e di tutti quelli impegnati per garantire i servizi essenziali, oltre a quelli ancora impiegati nella filiera produttiva, che nella bergamasca sono ancora decine di migliaia – hanno dichiarato – salutiamo quindi con favore l’accordo e il protocollo per contrastare la diffusione del virus nei luoghi di lavoro. Si prevede quindi, come auspicato da Forza Italia, la prosecuzione delle attività produttive solo in presenza di condizioni che assicurino ai lavoratori adeguati livelli di protezione. L’Italia non si ferma, ma garantendo la sicurezza dei lavoratori. Ovviamente vigileremo con attenzione su questo fronte, visto che ancora oggi l’Ats di Bergamo ha segnalato il blocco di decine di migliaia di mascherine ferme a Istanbul per problemi burocratici, una beffa in una fase drammatica come questa.”

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli