Pieranica

Fanghi di depurazione: la minoranza chiede di vietare la pratica

L'argomento verrà affrontato nel prossimo Consiglio comunale

Fanghi di depurazione: la minoranza chiede di vietare la pratica
Politica Cremasco, 14 Febbraio 2021 ore 14:26

Fanghi di depurazione: la minoranza di Pieranica chiede il divieto di spargimento.

Vietare i fanghi di depurazione

È quanto si legge in un’interrogazione scritta da "Pieranica per Pieranica" per fare chiarezza sul decreto regionale riguardante la possibilità di spandere fanghi di depurazione provenienti dalla vasche di contenimento dei liquami organici. L’interrogazione, firmata dal capogruppo Damiano Valdameri e dalle consigliere Amanda Pelizzari e Isa Virginia Zaccaria sarà discussa nel prossimo Consiglio comunale.

L'interrogazione

La Regione ha vietato l’impiego dei fanghi da depurazione in 167 Comuni lombardi e, sebbene Pieranica non sia fra questi, la minoranza vuole approfondire il tema".

"Il decreto regionale 13446 del 6 novembre 2020 identificherebbe il nostro Comune come ammissibile allo spargimento, ma la Regione riconosce anche non sia una pratica positiva - si legge nel testo dell'interrogazione - Esiste un divieto di spargimento adottato da questa Amministrazione come per la maggior parte dei Comuni del Cremasco? Nel caso non esista tale divieto: come mai non è stato fatto? In relazione ai precedenti punti, chiediamo che questa Amministrazione proceda ad emanare il divieto».

TORNA ALLA HOME