Europee e Amministrative 2019: I DATI DEFINITIVI SUL QUORUM

Sono stati diramati poco fa i dati relativi all'affluenza complessiva ai seggi per le elezioni Europee, e per molte Amministrative sul nostro territorio.

Europee e Amministrative 2019: I DATI DEFINITIVI SUL QUORUM
Treviglio città, 26 Maggio 2019 ore 13:27

E’ Barbata, nella Bassa bergamasca, il Comune che ha fatto registrare una maggior affluenza alle urne, raggiungendo l’84,77% di votanti, seguito da Spirano, Mozzanica e Mornico. Nel cremasco il primato spetta invece a Pieranica (83,24%). Le minori affluenze, viceversa, si registrano a Torre Pallavicina (57,51%) e Cremosano (62,07%).

Affluenza nella Bassa

Buona affluenza alle urne nei Comuni della Bassa, complici anche le elezioni amministrative in diversi enti locali. I dati si mantengono mediamente tra il 70 e l’80 percento, con qualche numero percentuale in più per i Comuni interessati dalle elezioni dei futuri sindaci. I Comuni con l’affluenza minore sono stati Torre Pallavicina e Fornovo San Giovanni, con rispettivamente solo il 57,51 e il 60,73% degli elettori che hanno raggiunto i seggi. Picco dell’84,77% invece a Barbata.

Ecco le percentuali di affluenza nei Comuni della Bassa:

Antegnate 26,45% alle 12, 62,01% alle 19 e 78,96% alla chiusura dei seggi.

Arcene 25,37% alle 12, 63,14% alle 19 e 76,31% alla chiusura dei seggi.

Barbata 28,95 % alle 12, 65,98% alle 19 e 84,77% alla chiusura dei seggi.

Bariano 26,28% alle 12, 61,05% alle 19 e 76,85% alla chiusura dei seggi.

Boltiere 26,67% alle 12, 58,52% alle 19 e 73,79% alla chiusura dei seggi.

Brignano Gera d’Adda 22,73% alle 12, 56,10% alle 19 e 74,07% alla chiusura dei seggi.

Calcio 28,72 % alle 12, 65,36% alle 19 e 78,64% alla chiusura dei seggi.

Calvenzano 24,18% alle 12, 58,18% alle 19 e 73,64% alla chiusura dei seggi.

Canonica d’Adda 25,49% alle 12, 58,67% alle 19 e 74,54% alla chiusura dei seggi.

Caravaggio 21,34% alle 12, 50,49% alle 19 e 65,90% alla chiusura dei seggi.

Casirate d’Adda 24,01% alle 12, 57,50% alle 19 e 74,09% alla chiusura dei seggi.

Castel Rozzone 27,94% alle 12, 63,33% alle 19 e 78,51% alla chiusura dei seggi.

Cavernago 31,88% alle 12, 65,36% alle 19 e 80,15% alla chiusura dei seggi.

Ciserano 24,57% alle 12, 57,56% alle 19 e 73,77% alla chiusura dei seggi.

Cividate al Piano 19,93% alle 12, 47,87% alle 19 e 65,53% alla chiusura dei seggi.

Cologno al Serio 18,57% alle 12, 46,27% alle 19 e 64,81% alla chiusura dei seggi.

Cortenuova 29,82% alle 12, 64,11% alle 19 e 80,03% alla chiusura dei seggi.

Covo 29,64% alle 12, 61,92% alle 19 e 78,49% alla chiusura dei seggi.

Dalmine 22,35% alle 12, 54,82% alle 19 e 71,05% alla chiusura dei seggi.

Fara Gera d’Adda 22,08% alle 12, 52,77% alle 19 e 73,95% alla chiusura dei seggi.

Fara Olivana con Sola 27,42% alle 12, 58,72% alle 19 e 75,11% alla chiusura dei seggi.

Fontanella 30,54% alle 12, 62,89% alle 19 e 79,28% alla chiusura dei seggi.

Fornovo San Giovanni 19,56% alle 12, 43,31% alle 19 e 60,73% alla chiusura dei seggi.

Ghisalba 25,66% alle 12, 62,49% alle 19 e 77,77% alla chiusura dei seggi.

Isso 28,05% alle 12, 66,34% alle 19 e 80,27% alla chiusura dei seggi.

Levate 20,39% alle 12, 53,24% alle 19 e 71,17% alla chiusura dei seggi.

Lurano 23,47% alle 12, 54,19% alle 19 e 70,32% alla chiusura dei seggi.

Martinengo 26,60% alle 12, 59,45% alle 19 e 77,60% alla chiusura dei seggi.

Misano di Gera d’Adda 26,55% alle 12, 57,99% alle 19 e 71,44% alla chiusura dei seggi.

Morengo 31,80% alle 12, 62,08% alle 19 e 79,78% alla chiusura dei seggi.

Mornico 28,41% alle 12, 68,59% alle 19 e 80,71% alla chiusura dei seggi.

Mozzanica 28,74% alle 12, 65,54% alle 19 e 81,36% alla chiusura dei seggi.

Pagazzano 24,02% alle 12, 59,86% alle 19 e 76,68% alla chiusura dei seggi.

Palosco 17,17% alle 12, 47,72% alle 19 e 65,11% alla chiusura dei seggi.

Pognano 31,44% alle 12, 61,70% alle 19 e 71,16% alla chiusura dei seggi.

Pontirolo Nuovo 25,21% alle 12, 60,60% alle 19 e 76,07% alla chiusura dei seggi.

Pumenengo 16,42% alle 12, 47,42% alle 19 e 65,17% alla chiusura dei seggi.

Romano di Lombardia 24,97% alle 12, 59,75% alle 19 e 75,08% alla chiusura dei seggi.

Spirano 29,72% alle 12, 65,08% alle 19 e 81,91% alla chiusura dei seggi.

Stezzano 26,53% alle 12, 56,05% alle 19 e 75,54% alla chiusura dei seggi.

Torre Pallavicina 14,78% alle 12, 42,84% alle 19 e 57,51% alla chiusura dei seggi.

Treviglio 20,33% alle 12, 48,32% alle 19 e 63,70% alla chiusura dei seggi.

Urgnano 18,84% alle 12, 49,68% alle 19 e 65,28% alla chiusura dei seggi.

Verdellino 19,65% alle 12, 49,30% alle 19 e 66,01% alla chiusura dei seggi.

Verdello 26,34% alle 12, 58,18% alle 19 e 74,94% alla chiusura dei seggi.

Al voto nel cremasco

Per quanto riguarda i Comuni nel cremasco, invece, il Comune con la minor affluenza è stato Cremosano con il 62,07%, seguito da Spino d’Adda (62,27%) e Rivolta d’Adda (62,34%). Picco invece a Pieranica, dove si è superato l’83%.

Agnadello 28,27% alle 12, 59,88% alle 19 e 76,86% alla chiusura dei seggi.

Bagnolo Cremasco 26,52% alle 12, 63,22% alle 19 e 79,95% alla chiusura dei seggi.

Camisano 30,50% alle 12, 63,71% alle 19 e 77,52% alla chiusura dei seggi.

Campagnola cremasca 18,46% alle 12, 42,78% alle 19 e 66,73% alla chiusura dei seggi.

Capergnanica 19,03% alle 12, 48,88% alle 19 e 66,70% alla chiusura dei seggi.

Capralba 24,30% alle 12, 57,21% alle 19 e 71,79% alla chiusura dei seggi.

Casale cremasco – Vidolasco 32,19% alle 12, 64,45% alle 19 e 76,62% alla chiusura dei seggi.

Casaletto Vaprio 23,74% alle 12, 51,90% alle 19 e 67,50% alla chiusura dei seggi.

Castel Gabbiano 20,55% alle 12, 46,01% alle 19 e 64,11% alla chiusura dei seggi.

Crema 19,24% alle 12, 48,26% alle 19 e 65,05% alla chiusura dei seggi.

Cremosano 21,11% alle 12, 47,85% alle 19 e 62,07% alla chiusura dei seggi.

Dovera 25,86% alle 12, 59,08% alle 19 e 73,44% alla chiusura dei seggi.

Madignano 25,43% alle 12, 58,16% alle 19 e 75,65% alla chiusura dei seggi.

Monte cremasco 24,73% alle 12, 56,83% alle 19 e 75,10% alla chiusura dei seggi.

Offanengo 24,69% alle 12, 53,41% alle 19 e 68,96% alla chiusura dei seggi.

Palazzo Pignano 22,08% alle 12, 51,25% alle 19 e 65,17% alla chiusura dei seggi.

Pandino 25,78% alle 12, 59,18% alle 19 e 73,56% alla chiusura dei seggi.

Pianengo 20,99% alle 12, 49,35% alle 19 e 66,05% alla chiusura dei seggi.

Pieranica 32,51% alle 12, 69,39% alle 19 e 83,24% alla chiusura dei seggi.

Quintano 31,42% alle 12, 60,03% alle 19 e 76,25% alla chiusura dei seggi.

Ricengo 23,04% alle 12, 54,24% alle 19 e 73,31% alla chiusura dei seggi.

Rivolta d’Adda 19,08% alle 12, 46,64% alle 19 e 62,34% alla chiusura dei seggi.

Romanengo 28,66% alle 12, 61,85% alle 19 e 80,09% alla chiusura dei seggi.

Salvirola 31,20% alle 12, 65,92% alle 19 e 78,91% alla chiusura dei seggi.

Sergnano 25,97% alle 12, 60,74% alle 19 e 75,72% alla chiusura dei seggi.

Soncino 20,27% alle 12, 47,23% alle 19 e 65,60% alla chiusura dei seggi.

Soresina 26,52% alle 12, 59,08% alle 19 e 72,99% alla chiusura dei seggi.

Spino d’Adda 19,89% alle 12, 46,71% alle 19 e 62,27% alla chiusura dei seggi.

Torlino Vimercati 27,38% alle 12, 64,55% alle 19 e 77,52% alla chiusura dei seggi.

Trescore Cremasco 19,71% alle 12, 48,95% alle 19 e 64,44% alla chiusura dei seggi.

Vaiano Cremasco 28,78% alle 12, 64,04% alle 19 e 77,72% alla chiusura dei seggi.

Vailate 28,93% alle 12, 61,01% alle 19 e 73,60% alla chiusura dei seggi.

I primi, probabili, verdetti

Possono iniziare a gioire, con ogni probabilità, i candidati sindaco che gareggiano in quei Comuni dove si è presentata una sola lista alle elezioni, e dove è stato superato il quorum del 50% più un votante. Basterà loro infatti che anche i voti validi superino il 50% per essere ufficialmente eletti. I Comuni in questione, tutti oltre al 50% di affluenza, sono Cavernago (80,15%), Fara Gera d’Adda (73,95%) e Pognano (71,16%) in provincia di Bergamo, e Casale cremasco (76,62%) e Torlino nel cremasco (77,52%).

 

Nelle prossime ore avrà luogo lo spoglio per le elezioni Europee, mentre dalle 14 di lunedì inizierà lo scrutinio delle elezioni Amministrative.

TORNA ALLA HOME.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia