Euforia per le “Anime Giustiziate”: il sindaco ghigliottina la minoranza

La boutade del sindaco leghista con la complicità dell'ironico consigliere di minoranza Alvaro Bellicini. In occasione di un imperdibile spettacolo teatrale

Euforia per le “Anime Giustiziate”:   il sindaco ghigliottina la minoranza
03 Luglio 2017 ore 13:45

Minoranza decapitata…  per finta

Un simpatico scherzo che ha strappato un sorriso ai covesi ieri sera. Protagonisti della vicenda, il sindaco  Andrea Capelletti (Lega) e il membro del gruppo di minoranza Alvaro Bellicini (centrosinistra).  Capelletti infatti ha postato una foto su Facebook che mostra Alvaro alla ghigliottina in attesa che gli venga mozzata la testa dal primo cittadino in persona.

“Un  consiglio   ai  colleghi”

La rappresentazione teatrale delle “Anime Giustiziate” deve aver ispirato il sindaco Capelletti che ha deciso, con l’ironica complicità del suo “acerrimo” avversario in Consiglio, di imitare i gendarmi francesi di fine 700 per risolvere i problemi (e le polemiche) del paese. Nel post il sindaco ha così commentato: “A Covo abbiamo trovato il modo più efficace per eliminare la minoranza… Colleghi sindaci, se volete la affitto“. Anche se, va detto, a Covo tutto questo “problema” con le minoranze il sindaco non ce l’ha. Anzi: ultimamente,  in Consiglio sono spesso tarallucci e vino.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia