Politica
Treviglio

Elezioni Treviglio, Juri Imeri sbaraglia tutti: rieletto al primo turno senza ballottaggio

Sono dati piuttosto bulgari quelli che, ancora informalmente, emergono da diverse sezioni elettorali trevigliesi.

Elezioni Treviglio, Juri Imeri sbaraglia tutti: rieletto al primo turno senza ballottaggio
Politica Treviglio città, 04 Ottobre 2021 ore 19:14

Elezioni Treviglio, Juri Imeri sbaraglia tutti e  viene riconfermato al  primo turno, senza ballottaggio.

Elezioni Treviglio, Imeri riconfermato senza ballottaggio

Sono dati piuttosto bulgari quelli che emergono dallo spoglio delle Elezioni comunali 2021 di Treviglio.  Il sindaco uscente Juri Imeri, alla guida di una coalizione di centrodestra,  si è confermato in modo nettissimo,  diventando il primo sindaco di Treviglio a vincere una rielezione senza ballottaggio, e con uno stacco rispetto alla principale sfidante - Matilde Tura, del centrosinistra - di una ventina di punti.

Treviglio, i dati  definitivi

Il risultato è apparso molto netto fin dai primi dai provenienti dalle 25 sezioni elettorali (lo spoglio in realtà non è ancora concluso, ne mancano 4). Al Cerreto, prima sezione scrutinata, il sindaco Imeri ha vinto con il 55,83% delle preferenze, contro il 42,72% di Matilde Tura.  Molto distaccati entrambi sotto il punto percentuale, i due candidati Augusto Corsi e Daniele Corbetta.  Un risultato via via confermato con il passare delle ore.   Ecco i risultati definitivi.

Imeri: "Grande soddisfazione, risultato storico"

“Grande soddisfazione, grazie a chi ci ha confermato la fiducia, sapevamo di poter raggiungere questo risultato, che credo sia storico, attendevamo però la conferma delle urne e sembra che il risultato sia stato centrato, quindi tanta soddisfazione e tanta emozione – ha dichiarato a caldo il sindaco rieletto Juri Imeri - Abbiamo lavorato per questo, non ci siamo nascosti, nelle ultime settimane abbiamo percepito la volontà di confermare la fiducia all’Amministrazione, abbiamo impostato la campagna elettorale sui contenuti e sulle persone”.

Un’aria positiva che la squadra di Imeri ha iniziato davvero a percepire verso il rush finale. All’interno della coalizione buono poi il risultato della Lega.

“Dalle prime impressioni sembra che la Lega abbia fatto molto bene, ma anche gli altri partiti e le liste civiche hanno confermato una tenuta che è data sicuramente dai candidati e dal lavoro che è stato fatto sul territorio – ha aggiunto - e questo penso sia il valore aggiunto che abbiamo dimostrato”.

Da domani, quindi, come promesso tornerà al lavoro.

“Domani mattina saremo già al lavoro – ha concluso – continueremo, ci sarà da fare la squadra, ma i tanti progetti continueranno subito”.

Prandina: "Abbiamo mangiato il lupo"

Caustica la vicesindaco Pinuccia Prandina fuori dal Municipio. Ecco il video del primo intervento dopo che i dati informali provenienti dalle sezioni ancora non scrutinate hanno certificato la schiacciante vittoria.

I primi commenti. Giussani: "Di che vi stupite?"

Sono cominciati anche ad arrivare i primi commenti al voto, che pur in assenza di numeri ufficiali vede nettamente prevalere il centrodestra dell'Amministrazione uscente in praticamente tutte le sezioni cittadine.

"Non c'è niente di cui stupirsi - ha commentato il capo della Lega Franco Giussani - Il buon senso a Treviglio c'è ancora, e i trevigliesi hanno riconosciuto il nostro lavoro in questi anni. Certo è eclatante: è la prima volta che un sindaco viene riconfermato al primo turno, senza ballottaggio".

Corsi: "In ogni caso abbiamo vinto"

Ottimista il candidato Corsi (Rinascerò e Socialisti per Treviglio). "Bene, questa è la decisione della città - ha detto - Per quanto ci riguarda abbiamo cominciato un percorso e siamo contenti. Iniziamo a lavorare, per creare qualcosa per il futuro".

Tura: "Sfida difficile, ora lavoriamo in Consiglio"

 "Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile, con un sindaco uscente in una città storicamente di centrodestra - ha commentato la sfidante Matilde Tura -  Con circa il 40% dei voti il centrosinistra unito, con una forte componente civica, cresciuto grazie all’apporto di tanti giovani vede un importante punto di partenza di un lavoro che porteremo avanti con un’opposizione puntuale e senza sconti. Sono orgogliosa della mia squadra che ringrazio per l’impegno, la serietà e la lealtà con cui abbiamo lavorato in questi mesi e con cui lavoreremo nei prossimi 5 anni. Auguro buon lavoro al Sindaco e al nuovo Consiglio comunale".

 
 

Corbetta: "Complimenti a Imeri"

Il candidato di Treviglio civica  Daniele Corbetta si è complimentato con Imeri: "Il primo sindaco che riesce a farsi rieleggere al primo turno, da quanto esiste il ballottaggio - ha commentato . Complimenti. Per quanto ci riguarda, il nostro obiettivo era essere un'alternativa al centrodestra e al centrosinistra. Ci ho  messo la faccia, e tanto impegno, però evidentemente non è bastato. E in democrazia, i trevigliesi hanno deciso così".

Treviglio civica è morta? "No, continueremo a trovarci. Questo è un punto di partenza, per continuare a discutere dei problemi di Treviglio".

I risultati per lista

 

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter