Rivolta

Elezioni comunali Rivolta, la Lega sconfessa Cremascoli sulla candidatura di Sgroi

La Lega si ricompatta sull'ipotesi di candidatura per l'ex primario di Chirurgia a Treviglio.

Elezioni  comunali Rivolta, la Lega sconfessa Cremascoli sulla candidatura di Sgroi
Cremasco, 21 Giugno 2020 ore 12:50

“Le dichiarazioni rilasciate dal signor Paolo Cremascoli sono da considerarsi assolutamente a titolo personale e non a nome della Lega in quanto lo stesso Cremascoli non fa più parte del movimento da 5 anni”. Lo sottolinea il segretario della sezione della Lega di Rivolta d’Adda e consigliere comunale Romano Ogliari.

Il riferimento è alle dichiarazioni rese dal politico rivoltano al nostro giornale, sul numero di venerdì  circa l’ipotesi di candidare a sindaco per il centrodestra il chirurgo Giovanni Sgroi, già primario all’ospedale di Treviglio (QUI l’intervista al chirurgo). Una notizia riportata dal nostro settimanale in anteprima, che ha fanno molto discutere. Cremascoli in particolare si era dichiarato molto scettico, a riguardo.

La Lega: “Non abbiamo ancora deciso nulla”

“Quanto alla prossima competizione elettorale che vedrà coinvolta anche la nostra Comunità, – ha detto ancora il segretario – nulla è stato ancora deciso, quindi anche in questo caso, le ricostruzioni fatte da Cremascoli non appartengono in nessun modo alle decisioni che intenderà assumere il nostro partito. È in corso ormai da tempo un confronto costruttivo tra le diverse realtà per definire al meglio il progetto politico-amministrativo da offrire ai nostri concittadini”.

Gobbato: “Offriremo ai rivoltani una proposta di assoluto valore”.

Sulle elezioni amministrative della prossima primavera è intervenuta anche l’onorevole leghista Claudia Gobbato,  di Rivolta. “Stiamo lavorando intensamente per arrivare pronti e preparati a quella che consideriamo una fondamentale competizione elettorale. Rivolta è tra i comuni più grandi e importanti del Cremasco e noi, come Lega, abbiamo l’obiettivo di continuare con il cambiamento già avvenuto negli ultimi anni in altre realtà del nostro territorio. Con impegno e determinazione siamo certi che potremo offrire ai rivoltani un’alternativa di assoluto valore”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia