Menu
Cerca

Elezioni comunali Morengo: arriva Bergamaschi? Con Bariano è alta tensione COMMENTO

Elezioni comunali Morengo: arriva Bergamaschi? Con Bariano è alta tensione COMMENTO
Politica Treviglio città, 23 Giugno 2018 ore 16:56

Gioca a bocce, Alessandra Ghilardi. O meglio, gioca a pétanque, la specialità tutta francese che la prima cittadina ha scoperto in occasione del gemellaggio tra Morengo e un piccolo paese a venti chilometri da Bordeaux, Podensac. Mentre il neo premier Giuseppe Conte visitava Emmanuel Macron a Parigi, nel piccolo borgo d'Aquitania la prima cittadina morenghese veniva accolta con tutti gli onori e si faceva fotografare accanto al suo omologo francese, in mano le bocce piene in pesante metallo che sollevano a ogni lancio una densa nuvola di polvere sul campo in terra battuta che costellano i centri di quasi ogni villaggio.

Primo: mai abbassare la guardia

Ma si sa: in politica come nelle bocce abbassare la guardia è sempre pericoloso. Mentre infatti la sindaca si godeva il sole del Midi, nella sua Morengo i suoi detrattori, vecchi e nuovi, tramavano nell'ombra. Per cercare, in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno, un cavallo più "sicuro" cui affidare le sorti della lista civica vicina al centrodestra.

Elezioni comunali Morengo: Bergamaschi in campo?

Così capita che durante la festa degli Alpini morenghesi, caduta proprio in coincidenza con la trasferta oltralpe, ai tavoli delle Penne nere sia comparso - da privato cittadino appassionato di cucina locale - Fiorenzo Bergamaschi, il sindaco della vicina Bariano. Quella sì, per ragioni geografiche oltre che politiche, comunità "gemella" di Morengo. E i rumors hanno cominciato a scaldare l'aria. Sarà lui a valicare il Rubicone (pardon, il sottopasso) e a cercare di riprendere le fila del centrodestra morenghese?

Davide D'Adda

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME

Nella foto, Ghilardi gioca a bocce a Podensac (foto pubblicata su Facebook dal Comune di Podensac.