Menu
Cerca

Elezione diretta delle Province: la ripropongono i ministri lombardi della Lega

Disegno di legge a firma di Salvini e del pavese Centinaio.

Elezione diretta delle Province: la ripropongono i ministri lombardi della Lega
Politica Treviglio città, 06 Agosto 2018 ore 12:56

La Lega vorrebbe riabilitare le Province e riportare il tempo a prima dell’avvento della Legge Delrio: c’è un disegno di legge presentato al Senato (per la cronaca però prima della formazione del Governo) a firma del ministro dell’Interno Matteo Salvini e del titolare del dicastero del Turismo, il pavese Gian Marco Centinaio, per tornare all’elezione diretta delle Province.

Elezione diretta delle Province

Insomma, l’assunto è che, se il referendum targato Renzi è naufragato e le province nella Costituzione sono rimaste intonse, il passaggio successivo sarebbe quello di ripristinare l’assetto precedente all’introduzione della riforma Delrio. Come? Tornando all’elezione diretta degli organi politici (ora a votare sono solo i sindaci) e anche a corrisponder loro una retribuzione o un’indennità: ora quello di presidenti e consiglieri è a pieno titolo volontariato.

Leggi di più sul Giornale di Pavia

TORNA ALLA HOME