Politica
Vailate

È polemica tra Benzoni e Sessini per Via Caimi

Il sindaco Palladini: "Abbiamo già acquisito due preventivi per il rifacimento di questa strada".

È polemica tra Benzoni e Sessini per Via Caimi
Politica Cremasco, 11 Gennaio 2023 ore 11:50

Ennesimo botta e risposta a distanza tra il consigliere Antonio Benzoni e l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Sessini per le condizioni in cui versa via Caimi, a Vailate.

Le buche di via Caimi fanno discutere

Da qualche giorno, le buche su una delle strade principali di Vailate, causate dall’usura e dagli agenti atmosferici, sono state coperte dall’Amministrazione Palladini con alcuni rattoppi di asfalto che non sono andati giù al consigliere Benzoni. In una nota pubblicata su Facebook infatti, il capogruppo di “Vailate per cambiare pagina” ha aspramente criticato la decisione del Comune, addossandone la responsabilità all’assessore Sessini, reo di non aver accolto a tempo debito la proposta della minoranza di stanziare dei fondi per il rifacimento della stessa via Caimi.

“Ecco come l’assessore Pasticcione sa prendersi cura del suo paese – ha esordito Benzoni – Nella seduta del Consiglio comunale di giugno 2022, in cui si prevedeva la spesa spropositata e assurda di circa 120mila euro per rimettere in sesto via Renato Gesualdi, avevamo fatto presente come la priorità fosse anche via Caimi, che di sicuro non avrebbe passato un altro inverno. Ma non siamo stati ascoltati. Anzi, sembra che quando noi diciamo le cose, l’assessore faccia di proposito il contrario per beffarci. Ma purtroppo non beffa soltanto noi, perché allo stesso tempo beffa anche l’intera cittadinanza. Ed ora, giunto al capolinea, cosa fa? Rattoppa come può, senza criterio logico e programmatico”.

Sessini replica: "Si rivolga agli uffici"

Un attacco quello di Benzoni, che ovviamente ha suscitato l’accesa replica dello stesso Sessini, che ha spiegato come i lavori su via Caimi siano già nei piani del Comune.

“Per queste cose Benzoni deve rivolgersi agli uffici competenti – ha chiarito Sessini – Come al solito, dopo tanti anni passati a fare il sindaco, Benzoni non ha ancora capito quali sono le competenze degli assessori e quali quelle in capo ai responsabili degli uffici. Forse, prima di dire panzane, dovrebbe studiare bene la legge Bassanini. Detto ciò, l’Amministrazione comunale ha già provveduto ad acquisire due preventivi per il rifacimento di via Caimi, con i lavori che ammontano a circa 100mila euro. La realizzazione dell’opera è prevista già per quest’anno”.

Palladini: "Valutiamo preventivi per il rifacimento"

Le parole dell’assessore Sessini hanno trovato riscontro nel commento a margine del sindaco Paolo Palladini, che ha sottolineato l’intenzione della sua Giunta già in essere di rendere via Caimi di nuovo funzionale ed esteticamente bella come un tempo.

“Purtroppo non si riesce più a tenere insieme questa strada – ha aggiunto il primo cittadino – e per questo abbiamo già acquisito due preventivi per il suo rifacimento. Ora bisogna tornare in Consiglio con il bilancio e mettere dentro anche questa spesa. Purtroppo i tempi non sono corti e la decisione di rattoppare temporaneamente le buche con un po’ di asfalto deriva proprio dalla volontà di tutelare i cittadini, evitando che qualcuno ci caschi dentro e si faccia male. Ciò non toglie che abbiamo già deciso di rifare tutta la strada, i cui lavori si serviranno dell’utilizzo di nuovi sampietrini, non più di dimensioni 6x8 che non sono più in uso presso i posatori, bensì di dimensioni 8x10 che sono anche più resistenti su una strada ad alta percorribilità come questa. Sono passati un po’ di anni da quando via Caimi è stata realizzata e ora non è più possibile farne la manutenzione perché aggiustare un danno in una determinata zona comporta crearne uno diverso in un’altra zona, per cui anche i tecnici hanno consigliato di rimetterla completamente a nuovo. Per questo abbiamo i preventivi già pronti. Ora si tratta solo di sbrigare le pratiche burocratiche per poter dare il via ai lavori. È solo questione di tempo”.

Seguici sui nostri canali