cologno verso il voto

Dopo l’attacco di settimana scorsa, la Lega fa quadrato attorno a Picenni

Le doti che Picenni possiede, per il gruppo, sono la determinazione, grazie alla quale la sede della Lega, provata dalle scorse elezioni, è rimasta attiva sul territorio, crescendo in adesioni e professionalità

Dopo l’attacco di settimana scorsa, la Lega fa quadrato attorno a Picenni
Politica Media pianura, 20 Giugno 2021 ore 11:10

Dopo l’attacco di settimana scorsa, la sezione della Lega colognese risponde al consigliere Giovanni Boschi (Cologno nel cuore), ribadendo la scelta del candidato sindaco Marco Picenni.

Picenni, un candidato sindaco civico?

"La Lega si è spesso contraddistinta per la capacità dei protagonisti storici di saper fare un passo indietro, a favore della crescita delle giovani leve, mettendo a loro disposizione la propria esperienza ma garantendo l’afflusso di nuove idee e nuove metodologie – si legge in un comunicato - Il candidato sindaco Marco Picenni ha dimostrato, in questi anni, di avere molte delle caratteristiche che “Cologno nel cuore” cerca in quello che definisce “Sindaco Civico” e che noi condividiamo".

L'appoggio della sezione

Le doti che Picenni possiede, per il gruppo, sono la determinazione, grazie alla quale la sede della Lega, provata dalle scorse elezioni, è rimasta attiva sul territorio, crescendo in adesioni e professionalità. "La coerenza che gli ha permesso di non cedere a facili avances, rimanendo impassibilmente fermo sulla linea di pensiero espressa dal gruppo anche, a volte, dovendo esprimere, pareri scomodi e contrari – prosegue il comunicato – la capacità di coordinamento e far aggregazione, responsabilizzando i propri collaboratori e permettendone la crescita politica. L’umiltà di saper chiedere consiglio e riconoscere i propri errori".

"Cologno nel cuore"

Il Carroccio colognese ha quindi ribadito di aver scelto Picenni. "La stessa crede fermamente che un paese come Cologno abbia diritto sia ad un sindaco civico (la cui integrità riteniamo più rilevante della capacità di ammaliare l’elettorato), sia a un’Amministrazione cittadina, composta da persone attente al soddisfacimento dei bisogni dei colognesi e del territorio – si conclude il comunicato - Riteniamo inaccettabili le affermazioni nei confronti del nostro e non solo nostro candidato oltre che del lavoro svolto dalla squadra. Il gruppo Lega ribadisce l’apertura al dialogo con coloro, anche di diverse estrazioni partitiche, che condividono i principi cardini della politica del centro destra, quali: la meritocrazia, il rispetto del lavoro di tutti, in particolar modo dei collaboratori, e i valori di cittadinanza. E ora avanti tutta! Con Cologno davvero nel cuore!".

TORNA ALLA HOME