Menu
Cerca

Dopo decenni di politica Gandolfi lascia la scena

Manca ancora la conferma ufficiale, ma pare proprio che Mario Gandolfi, ex sindaco di Fontanella, intenda ritirarsi dalla vita amministrativa del paese.

Dopo decenni di politica Gandolfi lascia la scena
Politica Romanese, 21 Aprile 2019 ore 09:49

Gandolfi, attualmente capogruppo della lista di minoranza "Riprendere il cammino", sembrerebbe non aver intenzione di ricandidarsi alle imminenti elezioni.

L'ex sindaco sempre più defilato

E' stato il protagonista indiscusso della politica di Fontanella per oltre un decennio, Mario Gandolfi, che in paese ha portato anche personaggi di spicco come Gianfranco Fini e Vittorio Sgarbi. Ora, all'età di quasi 70 anni - ad agosto spegnerà le candeline - lo storico ex sindaco sembra pronto a ritirarsi a vita privata.

"Riprendere il cammino"

La lista civica di cui era capogruppo alla scorsa tornata elettorale, infatti, pare essersi un po' disgregata: l'attuale rappresentante del gruppo in Consiglio comunale, Roberto Vezzoli, ha da tempo annunciato la propria rinuncia a ricandidarsi, mentre un'altra colonna del gruppo, Alberto Vailati, ha espressamente dichiarato il proprio sostegno al candidato leghista Mauro Brambilla. Nessuna traccia di Gandolfi e i suoi, che, nonostante il silenzio, sembrerebbero ormai destinati a rimanere fuori dai giochi.

La frecciata di Brambilla

A sondare il terreno degli intenti di Gandolfi era stato, qualche settimana fa, proprio Brambilla, che gli aveva lanciato un'evidente provocazione: "Siamo disposti a parlare con lui e confrontarci - aveva detto - Ma può aiutarci solo da fuori dalla lista". Una bella frecciata, per uno del calibro di Gandolfi, che però ha mantenuto il proprio silenzio.

 

Puoi leggere di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.