Urgnano

Differenziata su di 13 punti grazie al bidoncino

Nel 2019 il dato è stato del 87,9% del totale, quando nel 2015 era solo 74,1%

Differenziata su di 13 punti grazie al bidoncino
Politica Media pianura, 21 Febbraio 2021 ore 09:37

“Raccolta differenziata, ottimi risultati, grazie al bidoncino-microchip”. A sostenerlo è stato Marco Ranica, consigliere comunale di minoranza di Urgnano, che recentemente ha voluto commentare i dati relativi alla raccolta differenziata.

Ottimi dati per la differenziata

Nel 2019 il dato è stato del 87,9% del totale, quando nel 2015 era solo 74,1% (dato già elevato), con un balzo di ben 13 punti percentuali. “Durante il mio mandato ho sempre cercato di spingere l’Amministrazione ad adottare questo sistema e nonostante un iniziale scetticismo alla fine il Comune ha intrapreso questa strada attivandola – ha dichiarato Ranica – Sebbene alcuni scettici predicessero scenari apocalittici di abbandono dei rifiuti in ogni strada del paese, ciò non è successo e la risposta risulta essere stata positiva da parte della popolazione”.

C’è molto da fare ancora

“Certo, il problema dell’abbandono abusivo di sacchi di rifiuti è sempre presente, come in ogni paese d’altronde e il Comune deve farsi carico per contrastare questi atti di inciviltà – ha continuato Ranica – Ricordo l’approvazione in Consiglio comunale della mia mozione per l’acquisto ed uso delle foto-trappole. La nuova frontiera nella gestione dei rifiuti è abbassare il valore della produzione di rifiuto secco per abitante. Il concetto “rifiuti zero” deve essere applicato in toto attraverso la sinergia tra enti locali e nazionali, anche con il sostegno e la spinta dell’Unione europea molto attenta, negli ultimi anni, alle problematiche ambientali”. I dati ufficiali del 2020 non sono ancora disponibili, anche se il trend sembra essere positivo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli