Debito fuori bilancio per errore

Lo dichiara il vicesindaco di Vailate con un comunicato stampa

Debito fuori bilancio per errore
Cremasco, 28 Luglio 2019 ore 17:07

Il vicesindaco di Vailate Pierangelo Cofferati e la responsabile del servizio finanziario Nadia Fontana hanno scovato un debito fuori di bilancio. A dare notizia dell’omessa spesa, nata da un errore di disattenzione, è stato lo stesso vicesindaco attraverso comunicato stampa.

Debito di 24mila euro

«Nell’ambito del controllo di gestione, che mi è stato affidato dal Sindaco, ho rilevato una lacuna procedimentale nell’iter di completamento dei nuovi spogliatoi – ha scritto Cofferati – Grazie alla professionalità della responsabile del servizio finanziario Nadia Fontana, che considero una figura preziosa per l’amministrazione del Comune, ho appurato che l’omissione di un impegno di spesa ha configurato un possibile debito fuori bilancio di circa 24mila euro, per lavori complementari all’ultimazione dei nuovi spogliatoi al centro sportivo di via Roma».

Riparazione in Consiglio

Da qui, la decisione di evitare oscurantismi, denunciando l’errore. «Ho sempre pensato che tutto debba essere affrontato nella massima trasparenza, pertanto nel prossimo Consiglio comunale verrà proposta una delibera di riconoscimento del debito, per sanare questa omissione dovuta, a mio avviso, ad una collaborazione non ottimale fra direzione lavori ed ufficio tecnico – ha proseguito – Gli uffici devono essere coscienti che l’omissione, anche di un solo atto, può far nascere questi problemi. Possiamo comprendere che lavorando si sbaglia, tuttavia chiederemo maggiore attenzione nella redazione e nella pubblicazione degli atti».

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia