Treviglio

Daniele Corbetta presenta le sue punte di diamante

Della lista Treviglio Civica faranno parte anche l'architetto Orietta Scaravaggi e l'avvocato Guido Cavagna.

Daniele Corbetta presenta le sue punte di diamante
Politica Treviglio città, 31 Agosto 2021 ore 18:31

Daniele Corbetta, candidato sindaco per "Treviglio Civica", ha presentato le punte di diamante: sono Orietta Scaravaggi e Guido Cavagna.

Daniele Corbetta

In attesa della ufficializzazione della lista, prevista per domani, sabato, Daniele Corbetta ha presentato due componenti che porteranno grande professionalità alla squadra. Scaravaggi, architetto (la famiglia ha uno studio in città), se si eccettua la sua candidatura a sindaco a Lurano nel 2019, non ha esperienze amministrative alle spalle. E lo stesso vale per Cavagna, che di professione è avvocato nel settore delle imprese. "Confermiamo quindi la nostra collocazione al centro al servizio del cittadino - ha sottolineato Corbetta - L’ingresso di Orietta darà un valore aggiunto molto forte alla nostra squadra. Guido è un professionista attento al mondo delle aziende, che in questo momento fanno fatica. E nel nostro programma tra gli obiettivi c’è quello di coordinare la crescita dell’economia cittadina".

Orietta Scaravaggi

"Inizialmente non volevo partecipare all’attività politica - ha sottolineato Scaravaggi, che è sorella di Loris, ex coordinatore cittadino di Forza Italia - Poi ho deciso di accettare la proposta di Daniele Corbetta perché la sua è una lista civica di centro, che vuole essere di supporto alla prossima amministrazione, qualunque essa sia. Nell’ultimo periodo di campagna elettorale ho riscontrato che è diventata soggettiva e che si è persa l’oggettività sulle necessità del territorio, sia comunale che extra comunale".

Guido Cavagna

Anche Guido Cavagna ha confermato di aver sposato il progetto di Treviglio Civica, per la bontà del programma su cui si basa la lista. «Io sono un avvocato che si occupa di supportare le aziende - ha sottolineato l’avvocato trevigliese - non ho mai fatto politica , ma visto il progetto di Daniele Corbetta, credo sia arrivato il momento di mettermi in gioco. Sarà interessante dare il mio contributo all’interno della nostra squadra».

"Si vince con le idee"

Due pedine fondamentali, quindi, nella corsa di Corbetta alla conquista della poltrona più importante della città. "Spesso dicono che io sarò l’ago della bilancia alle elezioni - ha infine dichiarato Daniele Corbetta - Ma io mi ritengo più l’ago di una bussola, che indica sempre la direzione corretta. Ribadisco che non sono le ideologie a far vincere le elezioni, bensì le idee". Nei prossimi giorni, così come le altre coalizioni, Daniele Corbetta inaugurerà la sede del suo comitato elettorale, che si trova in un cortile di viale Oriano 1.