Mozzanica

Crisi economica, nuovo pacchetto di aiuti alle famiglie

Stanziati a Bilancio 27mila euro per il "Bonus Famiglia" e i contributi a sostegno di affitti e utenze domestiche.

Crisi economica, nuovo pacchetto di aiuti alle famiglie
Politica Gera d'Adda, 13 Dicembre 2020 ore 16:30

Un nuovo pacchetto di aiuti alle famiglie di Mozzanica colpite dalla crisi economica causata dalla pandemia da Covid-19 e dalle conseguenze del secondo “lockdown” scattato con l’ingresso della Lombardia tra le zone rosse in autunno. L’Amministrazione comunale ha stanziato 27mila euro.

Aiuti per la crisi economica

L’Amministrazione comunale di Mozzanica ha stanziato a Bilancio ulteriori 27mila euro, spalmando le risorse – che erano state destinate dal Governo ai Comuni più colpiti dalla crisi causata dal Covid – su tre tipi di interventi a sostegno dei nuclei familiari mozzanichesi: un “bonus famiglia”, un contributo per il sostengo dei canoni di locazione e il sostegno al pagamento delle utenze. Con un analogo provvedimento, in primavera, la Giunta – per questi due ultimi interventi – aveva stanziato 15mila euro, fondi che andarono esauriti.

“Rischio fragilità, situazioni possono ripresentarsi”

“Ci sono situazioni di fragilità che coinvolgono le famiglie e che con questa seconda ondata della pandemia e il conseguente “lockdown” rischiano di riproporsi se non addirittura di inasprirsi – ha spiegato il sindaco Bruno Tassi -.Avevamo ancora delle risorse destinateci dal Governo come Comune di una zona rossa e li abbiamo messi a bilancio per finanziare i tre bandi aperti in questi giorni”. Tra le condizioni di difficoltà economica per le quali i cittadini possono accedere al contributo ci sono: licenziamento, mobilità, o cassa integrazione; perdita o riduzione dell’orario di lavoro non coperta da ammortizzatori sociali; sospensione dell’attività di lavoro autonomo non coperta da ammortizzatori sociali; cessazione o riduzione di attività professionale o di impresa; disoccupazione; mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici; accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro.

Tempi e modalità per fare le richieste

Il Bonus Famiglia è stato alimentato con 15.500 euro e prevede l’erogazione “una tantum” di un contributo di 500 euro a nucleo familiare; il sostegno utenze (plafond di 4.112,13 euro) stanzia un contributo in base alle bollette di gas, luce e acqua presentate sino ad un massimo di 250 euro a famiglia; il sostegno affitti (plafond di 7.480 euro) arriva a coprire sino a due mensilità erogandole al proprietario dell’immobile, non oltre la cifra di mille euro.
Sul sito internet del Comune  sono pubblicati gli estratti dei bandi e i moduli per presentare le domande, entro il 29 dicembre 2020 via mail all’indirizzo assistente.sociale@comune.mozzanica.bg.it. Tra i requisiti richiesti c’è l’essere residenti in paese da almeno un anno, trovarsi in una situazione di difficoltà economica tra quelle previste, essere in regola col pagamento dei tributi comunali e avere un indicatore reddituale Isee non superiore a 23mila euro.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità