Crema sarà città della bellezza e della bontà: la Giunta presenta il piano di lavoro

Il sindaco ha presentato il suo piano di lavoro

Crema sarà città della bellezza e della bontà: la Giunta presenta il piano di lavoro
Politica 28 Luglio 2017 ore 18:09

La Giunta Bonaldi ha presentato in aula il suo piano di lavoro per rendere Crema città della bellezza e della bontà.

Linee programmatiche

Crema sarà trasformata da un piano di lavoro ambizioso che la Giunta ha presentato lunedì in aula. Il sindaco Stefania Bonaldi lo illustrato punto per punto. In primis si punta su bellezza, cultura, turismo e attrattività, ma non mancherà il potenziamento del controllo del territorio e della sicurezza. Bonaldi ha poi definito "pilastri" dell'azione amministrativa la mobilità dolce, l'innovazione e la smart city. Ha posto l'accento anche sulla  valorizzazione del territorio e sull'igiene urbana. Importante il capitolo opere e quartieri: "Nuova vita al Tribunale, agli Stalloni e al mercato, valorizzeremo le mura venete, i quartieri e realizzeremola caserma". Ovviamente spazio anche al sociale, alle politiche di integrazione, alla scuola.

Stati generali del Cremasco

Il legame con il territorio è fondamentale. "La nostra città  ha bisogno di dialogare con il territorio circostante - ha concluso il sindaco - A settembre convocheremo gli Stati generali del Cremasco per decidere decidere in che direzione andare". A fare da connettore sarà Scrp.