Politica
area feste

Costi lievitati per l'area feste, vedrà mai la luce?

Si concretizza la rinuncia alla costruzione dell’area polivalente, già paventata dalla sindaca

Costi lievitati per l'area feste, vedrà mai la luce?
Politica Gera d'Adda, 05 Giugno 2021 ore 09:35

Al Centro sportivo lavori fermi dopo il completamento del primo lotto. Si concretizza la rinuncia alla costruzione dell’area polivalente, già paventata dalla sindaca di Brignano Beatrice Bolandrini in Consiglio comunale.

Area feste: vedrà mai la luce?

Nelle scorse settimane la ditta incaricata ha portato a termine la realizzazione del nuovo campetto di gioco, ma a quanto pare gli interventi al centro sportivo, per il momento, si fermeranno qui. Come già spiegato alcune settimane fa in sede di Consiglio, infatti, la ditta che si è aggiudicata l’appalto per la costruzione dell’area polivalente aveva avanzato richiesta informale per un sensibile aumento dettato, a suo dire, dall’incremento dei costi di approvvigionamento delle materie prime. Il costo dell’opera da 475mila euro - che con le spese accessorie, l’iva e le altre operazioni sarebbe già lievitato a circa 600mila euro - sarebbe dovuto aumentare fino a circa 700mila euro. Un costo troppo grande per l’Amministrazione comunale, che anche alla luce dell’ultimo anno e mezzo e della pandemia parrebbe intenzionata a rinunciare all’area polivalente. Come rimarcato già dalla sindaca Bolandrini, infatti, andare a spendere il 50-60 percento più del previsto per un’opera di tale portata, che era stata pensata come area di aggregazione in tempi non sospetti e che resterebbe, almeno in un primo periodo, inutilizzata e inutilizzabile, non ne vale la pena.

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME