Menu
Cerca
Covo

Coronavirus, il Comune elimina la retta dell'asilo

Il Comune di Covo considerata la sospensione dell'attività scolastica prevista ha deciso di eliminare la quota di marzo prevista per le famiglie.

Coronavirus, il Comune elimina la retta dell'asilo
Politica Romanese, 07 Marzo 2020 ore 16:19

Il Comune di Covo considerata la sospensione dell'attività scolastica prevista ha deciso di eliminare la quota di marzo prevista per le famiglie.

Eliminata la retta

Stamattina il Comune di Covo ha deciso di aiutare le famiglie covesi, eliminando la quota prevista per chi usufruisce della scuola dell'infanzia cittadina. Ad annunciarlo è stato il vicesindaco Andrea Torriani attraverso la sua pagina Facebook. “Vista la sospensione delle attività scolastiche – ha scritto il vicesindaco - l'Amministrazione Comunale ha deciso di andare incontro alle famiglie eliminando la retta del mese di marzo della scuola dell'infanzia”.

Aiuti alle famiglie

La decisione dell'Amministrazione comunale di Covo si allinea alla richiesta unanime espressa dal territorio in questi giorni difficili di emergenza soprattutto per il settore economico e le famiglie che devono far quadrare i conti. Da Treviglio a Romano sono state tante le proposte di un intervento a sostegno delle attività locali. Il Parlamento sarà chiamato mercoledì a votare l'emendamento del Governo per poter sforare il deficit e consentire lo stanziamento d fondi alle attività penalizzate dai decreti di restrizioni di sicurezza per l'emergenza Coronavirus.

Il vicesindaco

“E' giusto che gli utenti paghino se ricevono il servizio e in questo caso non era giusto mantenere la retta con la scuola chiusa. - ha detto Andrea Torriani – Inoltre sono tanti i genitori che dato che la scuola è chiusa in questi giorni, hanno dovuto sostenere spese per dei baby sitter, eliminando la retta possono rientrare di qualche spesa”.

TORNA ALLA HOME