Politica
Sergnano

Condanna della guerra dal Consiglio comunale

Il punto all'ordine del giorno è stato approvato all'unanimità

Condanna della guerra dal Consiglio comunale
Politica Cremasco, 27 Marzo 2022 ore 10:00

Dal Consiglio comunale di Sergnano un'unanime condanna della guerra in Ucraina e solidarietà alle popolazioni colpite.

Condanna della guerra

Nella seduta di giovedì 24 marzo, a seguito di un emendamento al testo base sottoscritto da tutti i gruppi consiliari, l'Aula sergnanese ha condannato l'invasione russa ai danni dell'Ucraina, i bombardamenti delle città e le sofferenze subite dai civili. Fra gli auspici dei membri del Consiglio, che hanno approvato il punto all'unanimità, quello di un intervento internazionale volto a un definitivo cessate il fuoco.

Solidarietà alla popolazione dell'Ucraina

A nome dei cittadini, i gruppi consiliari sergnanesi hanno espresso piena vicinanza alla popolazione ucraina, ribadendo l'impegno per l’accoglienza di coloro che sono in fuga dal conflitto, unitamente al Governo italiano, Regione Lombardia e le realtà associative del territorio, già attive nella raccolta di generi di prima necessità e la ricerca di alloggi per i profughi.

Le altre delibere

Quello riguardante la condanna della guerra, non era l'unico punto all'ordine del giorno. Nella stessa seduta, il Consiglio comunale ha approvato il rinnovo della convenzione tra il Comune di Sergnano e il consorzio Mestieri Lombardia per le attività di intermediazione al lavoro, quella con l'associazione di Protezione Civile "Lo Sparviere" fino al 2024 e l'affidamento "in house" alla società Consorzio.it del servizio di sportello unico per le attività produttive.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter