Politica

Chiusure domenicali dei centri commerciali, a rischio 40mila posti di lavoro

Alla Camera sono transitate in questi mesi sette proposte di legge.

Chiusure domenicali dei centri commerciali, a rischio 40mila posti di lavoro
Politica 17 Febbraio 2019 ore 10:17

Stallo nel dibattito sulle chiusure domenicali, proposta forte nel programma del M5S. La Lega frena, i centri commerciali lanciano l’allarme occupazione. Se ne sono occupati i nostri colleghi del Giornale di Mantova che hanno realizzato un'intervista a Massimo Moretti, presidente CNCC (Consiglio Nazionale Centri Commerciali).

Tra allarmi e posizioni contrastanti

Qualche giorno fa, a margine del lancio di un’importante campagna di solidarietà a sostegno di Croce Rossa Italiana, Massimo Moretti aveva lanciato l’allarme sulle chiusure domenicali: “40mila posti di lavoro a rischio”. Ma ora, sulla proposta sostenuta dal vicepremier Luigi Di Maio di chiudere i centri commerciali la domenica per agevolare le piccole realtà territoriali, anche la Lega esprime riserve.

Le riserve dei centri commerciali

Le grandi catene temono di dover licenziare centinaia di lavoratori. C’è grande preoccupazione più generale per le future sorti del comparto, in particolare in riferimento a novità normative più volte rivendicate dall’attuale maggioranza di Governo, soprattutto sul fronte Cinquestelle

TORNA ALLA HOME