Giunta comunale

Bolandrini “silura” Facchinetti: è Elena Bianchi il nuovo vicesindaco di Brignano

Cambio in Giunta per Beatrice Bolandrini, che nei giorni scorsi ha tolto deleghe e incarico da vicesindaco a Ivan Facchinetti.

Bolandrini “silura” Facchinetti: è Elena Bianchi il nuovo vicesindaco di Brignano
Gera d'Adda, 02 Novembre 2020 ore 09:53

Colpevole, a detta di Bolandrini, di scarsa partecipazione nell’ultimo periodo, Facchinetti si è visto revocare la carica da vicesindaco e tutte le deleghe da assessore.

Il vicesindaco

Non un rapporto semplice, quello tra la sindaca di Brignano Beatrice Bolandrini e i propri vice: già nel 2017, al terzo anno del primo mandato, la prima cittadina aveva rotto con Stefano Biffi, diventato nel 2019 suo principale contender al ruolo di sindaco. Ora, dopo un anno e mezzo dall’insediamento del secondo mandato, la rottura con Ivan Facchinetti, cui erano state affidate le deleghe a Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia privata e Personale.

Le motivazioni

Le motivazioni addotte a caldo da Bolandrini riguardano la scarsa partecipazione attiva di Facchinetti alle attività del gruppo negli ultimi mesi: “Un’assenza pesante e, considerati gli impegni che ci aspettano, c’è bisogno di qualcuno di più presente” ha chiarito la sindaca.

La nuova vice: Elena Bianchi

Con la destituzione di Facchinetti, diventa la nuova vicesindaco di Brignano Elena Bianchi, già assessore al Bilancio e incaricata ora di occuparsi anche della delega al Personale. Alla sindaca invece le deleghe a Lavori Pubblici, Urbanistica ed Edilizia privata, mentre Facchinetti, privato di ogni delega, è stato declassato al ruolo di semplice consigliere. Una scelta, questa, che ha messo in allarme anche la capogruppo di minoranza Noemi Galimberti, che non ha esitato a criticare la scelta accentratrice di Bolandrini.

Puoi saperne di più e leggere le interviste ai diretti interessati sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì 6 novembre.

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia