Politica
Viabilità

Basta incidenti sulla Francesca: arriva la ciclabile

Dalla Regione arrivano 150mila euro per realizzare un collegamento ciclopedonale tra Urgnano e Cologno.

Basta incidenti sulla Francesca: arriva la ciclabile
Politica Bassa orientale, 29 Dicembre 2021 ore 14:23

Basta incidenti sulla Francesca: dalla Regione arrivano 150mila euro per realizzare un collegamento ciclopedonale tra Urgnano e Cologno.

Ciclabile necessaria tra Urgnano e Cologno

La nuova infrastruttura potrebbe risolvere l’annoso problema della connessione ciclopedonale tra i due centri abitati. Infatti, ad oggi manca una pista ciclabile o un passaggio sicuro che metta in comunicazione gli abitanti dei due paesi. Chi da Urgnano vuole andare a Cologno a piedi o viceversa, finora ha sfruttato una strada, via delle Moie, che si immette direttamente sulla strada Provinciale, con il rischio di incidenti, anche mortali.

Troppi incidenti

Lo scorso luglio un sinistro era costato la vita a Remo Poloni, presidente del Cai di Urgnano. L'estate prima, sullo stesso incrocio era stata investita da un'auto, mentre percorreva la Francesca in bicicletta, una ragazza di 18 anni di Cologno, che se la cavò per miracolo. Lunedì scorso a Pognano una giovane in bici è rimasta ferita gravemente. Nel 2019 i feriti sono stati 38 e i veicoli incidentati ben 52. Secondo i dati dell'Aci, 23 quelli registrati tra Pontirolo e Mornico. Uno dei tratti dell'arteria più martoriati è quello di Ciserano e Ghisalba con quattro sinistri in un anno, seguito da quello tra Spirano e Cologno, con tre e da quello tra Urgnano, Mornico e Verdello con due. A Pognano, Pontirolo e Verdellino, tratti più brevi, si era verificato soltanto un incidente.

L'intervento

Non tutti gli incidenti, certo, coinvolgono i ciclisti ma con i pedoni sono da sempre gli utenti della strada più a rischio. Soprattutto se devono condividere l'asfalto con mezzi da diverse tonnellate, come i Tir che percorrono la Francesca. Per questo in questi giorni si sta lavorando per installare proprio all’altezza di via delle Moie un semaforo a chiamata: i lavori dovrebbero concludersi per fine gennaio, inizio febbraio al più tardi.  La Provincia ha già finanziato l’opera che prevede anche la realizzazione di un sottopasso all’altezza della rotonda nei pressi del gommista Birolini, per un ammontare di 300mila euro. Il Comune di Urgnano ha poi richiesto un contributo di circa 150mila euro alla Regione, accolto, che servirà per realizzare il completamento della ciclabile già presente nel tratto urgnanese, che si collegherà con l’altra ciclabile già presente a Cologno.

"Ringraziamo gli enti che ci hanno ascoltato e supportato concretamente - ha detto il sindaco di Urgnano Marco Gastoldi - finalmente nel giro di qualche anno i nostri Comuni saranno collegati in sicurezza".