Bando Sport e Periferie, Cavernago riqualifica il centro sportivo

Unico paese della bergamasca ad aggiudicarsi i fondi del Coni.

Bando Sport e Periferie, Cavernago riqualifica il centro sportivo
Romanese, 15 Dicembre 2018 ore 09:00

Bando Sport e Periferie, il Comune di Cavernago si è aggiudicato il contributo del Coni: è l’unico paese della bergamasca.

Bando Sport per riqualificare il centro sportivo

Un anno di attesa e poi un grande regalo per tutti i cittadini in vista del Natale. Il Comune si è aggiudicato 150.200 euro per l’intervento di riqualificazione energetica delle due tenso-strutture del centro sportivo “Maresciallo Luigi D’Andrea”, finanziato integralmente ed a fondo perduto dal Coni. Il progetto inviato darà nuova vita alla struttura ormai datata.

Ecco gli interventi previsti il prossimo anno

“L’intervento – ha spiegato il sindaco Giuseppe Togni – prevede la sostituzione del telo attuale delle due tenso-strutture del centro che risale al 1996 ed è in plastica. Noi invece metteremo una nuova copertura a doppia camera evitando il problema della formazione della condensa. Nel doppio tetto ci sarà aria gonfiata sistematicamente, andando a risolvere tale problematica. Metteremo dei serramenti nuovi, un nuovo impianto elettrico e rifaremo il campo e il fondo ora di linoleum che verrà sostituito con materiale più polivalente. Uno dei campi è usato per il calcetto a cinque e così rimarrà, l’altro campo invece verrà usato per la pallavolo, tennis e basket. Cambieremo anche le due caldaie che risalgono al 1986 con altre più moderne a condensazione”.

Unico Comune della bergamasca a vincere

Insomma, il centro avrà nuova vita e porterà il Comune a risparmiare i soldi dei cittadini con strutture che consumeranno meno energia. Il bando infatti richiedeva precisi requisiti, come ha spiegato ancora il sindaco: “C’erano diversi requisiti da rispettare nel progetto – detto – La riqualificazione doveva prevedere riduzioni di spesa. Noi siamo stati l’unico Comune della provincia di Bergamo e questa cosa ci rende molto contenti: significa che abbiamo rispettato tutti i criteri e – conclude – abbiamo avuto anche un pizzico di fortuna”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia