Menu
Cerca

Asst Lodigiano e Cremasco unite: la proposta verrà presentata in Regione

Una soluzione che non convince, però, tutti i sindaci: a partire dal primo cittadino di Lodi Sara Casanova.

Asst Lodigiano e Cremasco unite: la proposta verrà presentata in Regione
Politica 13 Gennaio 2019 ore 13:12

Maxi Asst Lodigiano e Cremasco: una proposta che verrà presentata all’attenzione del governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Asst Lodigiano e Cremasco unite

L’idea è quella di riunire sotto un’unica maxi Asst gli ospedali del Lodigiano e del Cremasco. Il Lodigiano, infatti, ha recentemente espresso l’intenzione di smarcarsi dal Milanese, mentre Crema punta ad avere più attenzione svicolandosi dalla dipendenza attuale da Cremona-Mantova.

Assemblea dei sindaci

L’argomento è stato discusso durante l’Assemblea dei sindaci che si è tenuta giovedì sera, 10 gennaio 2019, a Palazzo San Cristoforo. Estremamente favorevole il sindaco di Maccastorna, il Comune più piccolo del Lodigiano, Fabrizio Santantonio che vede in questa soluzione la possibilità di risolvere il problema dell’ospedale di Codogno. Di parere opposto il sindaco di Lodi Sara Casanova, la quale ritiene che la scelta migliore sia proseguire così, valorizzando ciò che già c’è.

Proposta in Regione

La proposta verrà presentata all’attenzione della Giunta Fontana e in Consiglio regionale dai due consiglieri regionali, rappresentanti del Lodigiano, Patrizia Baffi (Pd) e Selene Pravettoni (Lega) che giovedì hanno partecipato all’incontro insieme all’assessore regionale al Territorio Pietro Foroni.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli