Politica

Abiti e scarpe abbandonati accanto al cassone della Caritas. E il Comune lo riposiziona

L'ennesimo episodio di abbandono indiscriminato di abiti e scarpe destinati alla raccolta solidale ha costretto il Comune a riposizionare il cassone nel centro di raccolta.

Abiti e scarpe abbandonati accanto al cassone della Caritas. E il Comune lo riposiziona
Politica Treviglio città, 22 Luglio 2018 ore 11:32

Abiti, scarpe e molto altro ancora abbandonati proprio accanto al cassone della Caritas che ha il compito di raccoglierli per le persone in difficoltà. E' quanto è successo, ancora una volta, a Lurano. Ma stavolta l'Amministrazione ha preso provvedimenti.

Stop all'inciviltà

A informare la cittadinanza del provvedimento intrapreso dal Comune ci ha pensato il sindaco Dimitri Bugini, che ha dichiarato: "Il continuo verificarsi di un improprio utilizzo del contenitore di abiti e scarpe usati mediante l’abbandono indiscriminato di rifiuti anche diversi da quelli autorizzati ci ha indotto ha prendere la decisione di rimuovere il contenitore e posizionarlo all'interno del Centro di raccolta in via Castel Rozzone - ha spiegato il sindaco - Chi volesse continuare a conferire abiti e scarpe usate lo potrà fare negli orari di apertura del nostro centro di raccolta. Spiace dover assumere decisioni drastiche ma non è più possibile tollerare comportamenti simili, lo scarso senso civico di pochi non permette a tanti di contribuire ad un'azione solidale - ha poi aggiunto Bugini - Passato il periodo estivo riconsidereremo l’opportunità di rivedere questo servizio con diversa modalità. Ringraziamo chi sin ora ha rispettato le modalità di conferimento mentre chiediamo a chi invece ha dimostrato uno scarso senso civico di ricordare che: “La pulizia del mio paese dipende anche da me”.

TORNA ALLA HOME