Gatta: “Il Prefetto ci ascolterà: territorio saturo, stop ai profughi per garantire dignità a chi c’è già”

Ieri il nuovo prefetto di Bergamo ha incontrato i sindaci della Bassa orientale, sul piede di guerra dopo le voci per l'arrivo di nuovi richiedenti asilo

Gatta: “Il Prefetto ci ascolterà: territorio saturo, stop ai profughi per garantire dignità a chi c’è già”
18 Luglio 2017 ore 16:45
Anche il sindaco di Cortenuova Gianmario Gatta (Pd) chiude al progetto di accoglienza dei 250 nuovi profughi nella Bassa orientale.

“Garantire dignità ai migranti ospitati”

“Mi allineo al pensiero degli altri sindaci dell’ambito – ha spiegato Gatta in una nota –  Lunedì abbiamo avuto un incontro con il nuovo prefetto che ha voluto  conoscerci. E’ stata l’occasione per esprimere l’impossibilità da parte del nostro ambito di poter accogliere altri richiedenti asilo. Il prefetto ha capito le nostre ragioni e si è impegnata nel prossimo bando di avere un occhio di riguardo rispetto alla nostra richiesta”.

Lunedì un nuovo vertice a Bergamo

“Lo facciamo perché il territorio è saturo e ciò va anche contro la dignità dei migranti ospitati – ha continuato Gatta-  Lunedì prossimo ci sarà un incontro tra i presidenti degli ambiti e il prefetto. Nicoli esporrà nuovamente il problema chiarificando ulteriormente che noi non possiamo ospitare di più”
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia