Stasi anticiclonica e nebbie, ma è in arrivo la pioggia METEO

Stasi anticiclonica e nebbie, ma è in arrivo la pioggia METEO
Treviglio città, 01 Novembre 2020 ore 17:45

E’ la stasi anticiclonica in rimonta sulla Penisola a causare nebbie sempre più insistenti. Lo spiegano gli esperti di 3bmeteo.com, indicando come cambierà il clima nei prossimi giorni.

Anticiclone africano verso il top

La rimonta anticiclonica sub tropicale sta raggiungendo la sua massima espansione sull’Italia, lo dimostrano le nebbie e le nubi basse che sono più insistenti e localmente persistenti nelle Valli e talora anche lungo i litorali. Il suo culmine lo avrà nella giornata di lunedì, poi il promontorio comincerà a sgonfiarsi per un timido tentativo delle correnti nord atlantiche di fare breccia sul Mediterraneo. Timido perché non sarà risolutivo, scalfirà solo temporaneamente l’anticiclone africano consentendo ad una debole perturbazione di transitare sull’Italia. Un passaggio veloce che sarà subito seguito da una nuova rimonta anticiclonica, questa volta di matrice azzorriana che si farà avanti rapidamente dall’Atlantico per portarsi entro giovedì sull’Inghilterra e l’Europa centrale.

Pioggia in arrivo mercoledì, ma solo al Nord

Con qualche avvisaglia di locali pioviggini già tra lunedì e martedì al Nordovest, soprattutto sulla Liguria, il tempo peggiorerà ulteriormente nella giornata di mercoledì quando nubi diffuse e precipitazioni a carattere sparso andranno a interessare un po’ tutto il Nord. Come detto non sarà una perturbazione intensa ma piuttosto modesta che porterà fenomeni generalmente di debole intensità e a carattere discontinuo, nevosi sulle Alpi solo a quote elevate. Il peggioramento non riguarderà le regioni centro meridionali salvo sporadici episodi sulla Toscana, qui l’anticiclone africano non sarà messo alle strette e riuscirà ancora a portare tempo sostanzialmente stabile e mite. Passato questo episodio sull’Italia la pressione tornerà ad aumentare, come detto non più per l’anticiclone africano ma per quello delle Azzorre che dall’Europa centrale si allungherà anche verso di noi.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia