Meteo
Previsioni meteo

Sole, velature di passaggio e prime gelate notturne

Nebbie o foschie si presenteranno localmente lungo il Po e la bassa pianura, mentre non mancheranno un po’ di velature di passaggio.

Sole, velature di passaggio e prime gelate notturne
Meteo 23 Novembre 2020 ore 11:01

Nei prossimi giorni, almeno fino a giovedì, avremo una situazione “piatta” del tempo sulla nostra Regione, con temperature fredde al mattino e di notte e intorno ai 10/11 gradi di giorno.

Nebbie o foschie si presenteranno localmente lungo il Po e la bassa pianura, mentre non mancheranno un po’ di velature di passaggio. In pratica una tipica situazione di fine novembre.

Le previsioni

Lunedì 23 novembre 2020: al mattino e fino al primo pomeriggio mix tra cieli soleggiati e qualche velatura. Da metà pomeriggio arrivo di velature un po’ più spesse anche in serata. Temperature minime tra 2 e 4 gradi, massime tra 10/11 gradi.

Martedì 24 novembre 2020: soleggiato o poco nuvoloso. Gelate al mattino nelle aree rurali e verdi, con temperature minime tra -1 e 2 gradi, massime 10/11 gradi.

Mercoledì 25/giovedì 26 novembre 2020: soleggiato o poco nuvoloso, solo qualche foschia o banco di nebbia locale lungo le zone del Po e della bassa pianura ma in rapido dissolvimento nel corso delle ore diurne. Temperature minime tra -1/3 gradi con gelate nelle aree rurali e verdi, massime 10/12 gradi.

Nel weekend torna il maltempo

"Anche le ultime proiezioni delineano un quadro meteorologico decisamente più turbolento per il prossimo weekend, con una perturbazione atlantica che dovrebbe raggiungere l'Italia entrando dalla Mediterraneo occidentale - avverte, invece, Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com - in questa fase ci attendiamo dunque il ritorno del maltempo con piogge, temporali e vento forte soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Anche in questa circostanza non saranno da escludere precipitazioni localmente intense. Coinvolto probabilmente anche il Nord, almeno in parte, con ritorno della neve sulle Alpi soprattutto occidentali fino alle quote medie. Neve anche in Appennino ma in genere a quote elevate”.

 TORNA ALLA HOME