Meteo
Previsioni

Rimonta anticiclonica, ma attenzione alle nebbie al Nord METEO

Secondo gli esperti di 3B Meteo.com si assisterà ad una "pausa" dell'inverno: temperature in rialzo, nebbie al Nord e qualche pioggia.

Rimonta anticiclonica, ma attenzione alle nebbie al Nord METEO
Meteo Treviglio città, 13 Dicembre 2020 ore 16:55

L'inizio di dicembre ci ha fatto assaggiare l'inverno, ma ora la rimonta anticiclonica porterà ad una "pausa" dell'inverno come spiegano nelle loro previsioni per l'inizio della settimana gli esperti di 3B Meteo.com.

Settimana contraddistinta della rimonta anticiclonica

La prosecuzione del mese di dicembre, senza alcun dubbio fino ad ora invernale, è costretta ad una pausa di riflessione indotta dall'arrivo sull'Europa occidentale e sul Mediterraneo di una grossa cellula di alta pressione. Sarà un anticiclone a matrice mista, inizialmente sub tropicale e poi azzorriano perché la massa d'aria proverrà in una prima fase (inizio settimana) dal nord Africa e successivamente (tra martedì e mercoledì) dall'Atlantico. La sua intromissione nelle nostre dinamiche invernali sarà causata da un temporaneo rafforzamento del vortice polare che impedirà al flusso perturbato nord atlantico di raggiungere le nostre latitudini.

Temperature in rialzo

"A governare il tempo sull'Europa centro settentrionale sarà un grosso vortice di bassa pressione nei pressi del Regno Unito che sarà la caratteristica dominante per l'intera settimana - proseguono gli esperti di 3B Meteo.com -. Come sappiamo gli anticicloni invernali hanno prerogative diverse sull'Italia, con un Nord spesso interessato dalle nebbie e un Centro Sud più beneficiati dal sole. Un'altra conseguenza importante sarà il rialzo termico conseguente all'arrivo dell'aria più mite. Se ne risentirà soprattutto in quota e soprattutto a inizio settimana quando gli zeri termici potranno schizzare anche oltre i 3000m. Questo rialzo termico in quota sarà un pericolo per la stabilità del manto nevoso accumulato nei giorni passati sulle Alpi".

Attenzione alle nebbie

Immancabile accompagnatrice delle fasi anticicloniche invernali la nebbia tornerà in grande stile soprattutto al Nord Italia e in particolare nelle zone centrali della Valpadana. Ha fatto la sua comparsa già oggi, domenica, e sarà una caratteristica anche della nuova settimana. A causa delle temperature molto basse della notte e della scarsa ventilazione risulterà anche persistente sulle pianure lombarde meridionali, specie nel Mantovano e nel Cremonese, anche su buona parte dell'Emilia Romagna, soprattutto Piacentino, Parmense, Reggino, Modenese, Bolognese e fino alla costa anche sul Riminese e Ravennate. Nebbie meno fitte ma pur sempre presenti sul basso Piemonte e sulle pianure venete e friulane. Sulle regioni centrali saranno le valli umbre e toscane a risentirne maggiormente ma non risulteranno persistenti se non occasionalmente.

TORNA ALLA HOME