Meteo

Allerta arancione per temporali forti: vento forte e occhio alla grandine

Attenzione anche vento forte, con possibili trombe d'aria associate alle celle temporalesche.

Allerta arancione per temporali forti: vento  forte e occhio alla grandine
Meteo Treviglio città, 08 Luglio 2021 ore 16:31

Allerta arancione per temporali forti e rischio idrogeologico in tutta la Lombardia. Ad emetterla è la sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia e la "fascia critica" per la nostra zona è il pomeriggio di oggi, giovedì.

Occhio alla grandine

Dopo il breve ma molto intenso temporale che ieri ha spazzato la Bassa e in particolare Treviglio, oggi si fa il bis.

"Sono previsti temporali forti o molto forti possibili su tutta la regione, con locale grandine di grosse dimensioni e forti raffiche di vento, nel primo pomeriggio prevalentemente sui settori occidentali, in seguito in rapida estensione al resto del territorio - spiega la Protezione civile -  In prima serata ancora possibili fenomeni intensi, anche se con tendenza a rapido spostamento verso Nordest ed esaurimento nel corso della notte. Nel complesso delle prossime 12-18 ore, a causa dei ripetuti rovesci, si prevedono anche accumuli precipitativi areali consistenti sul Nordovest e parte della restante fascia prealpina".

Vento e trombe d'aria

"Oltre alle forti raffiche e alla possibilità di trombe d'aria durante i passaggi delle celle temporalesche, si prevede un generale rinforzo dei venti durante il transito della perturbazione" continua la sala operativa.

Domani migliora

Per la giornata di domani 09/07, è previsto nella notte un rapido spostamento del passaggio perturbato, seguito da generali schiarite. Residui temporali sparsi, di moderata o solo localmente forte intensità, su Prealpi Occidentali ed alta pianura occidentale (esaurimento entro le prime ore della notte) e anche sui settori orientali (esaurimento entro le prime ore della mattinata, con al più isolati piovaschi nel resto della mattinata). Nel pomeriggio possibili isolati rovesci sulle Prealpi Bresciane. Zero termico in risalita da 3200 a circa 4000 metri di quota. Si rimanda alla consultazione del documento di allerta Idro-Meteo allegato per conoscere le decorrenze/validità dei codici colore per ciascun scenario di rischio sulle diverse zone omogenee e le indicazioni operative. A supporto dell'attività di sorveglianza del territorio, per il monitoraggio in tempo reale dei fenomeni naturali, consultare i dati della rete Idro-Nivo-Meteo, accedendo al sito iris.arpalombardia.it.