Troppi soldi alla scuola materna? In Consiglio a Pontirolo è polemica

L'Amministrazione ha aumentato i contributi da 90mila a 95mila euro l'anno, più quelli in caso di manutenzione straordinaria.

Troppi soldi alla scuola materna? In Consiglio a Pontirolo è polemica
Economia Treviglio città, 26 Ottobre 2018 ore 17:00

Con la nuova convenzione tra Comune e scuola materna il contributo dell’Amministrazione aumenta di cinquemila euro l’anno, più eventuali denari per manutenzioni straordinarie. E la minoranza arriccia il naso.

Più contributi alla scuola materna paritaria

L’unica scuola dell’infanzia del paese non è pubblica ma paritaria, gestita dalla «Fondazione Calepio-Carbonoli». Quindi è giusto che il Comune la sostenga? Sì, tutti d’accordo, ma non su come lo si deve fare. Se ne è discusso nell’ultimo Consiglio comunale, quando la maggioranza ha portato in approvazione lo schema della nuova convenzione triennale, essendo scaduta quella in vigore.

«Giusto il sostegno ma il patrimonio non è pubblico»

«Tutti siamo d’accordo a concedere un contributo per l’ordinario esercizio e l’abbattimento dei costi – ha affermato il consigliere dell’opposizione Giancarlo Sordelli – ma non per le spese straordinarie come è successo in passato. Non si possono autorizzare finanziamenti a fondo perduto per un ente che non è comunale, valorizzando così un patrimonio che non è pubblico».

«La fondazione vive di rette – ha fatto notare il vicesindaco Pierangelo Bertocchi – anni fa aveva possibilità di alienare immobili per finanziare la scuola, oggi no. Per cui se deve fare interventi di rilievo questi ricadono ancora sulle famiglie».

«Basta una battuta del prevosto per ottenere soldi?»

«Sulla base di quali elementi oggettivi è stato deciso l’aumento del contributo annuale di cinquemila euro?», ha chiesto il consigliere di  minoranza Alessandro Vigentini. «Vogliamo riconoscere il valore della scuola – ha replicato l’assessore all’Istruzione Maria Luisa Vincenti – e, poiché nella commissione paritetica è emersa la richiesta, abbiamo deciso di appoggiarla».
Ma il forzista ha scosso il capo: «Ne faccio parte anch’io – ha detto – il prevosto ha solo avanzato una riflessione sul contributo con una battuta, quando la commissione era già stata chiusa. Se a fronte di questo date cinquemila euro ne facciamo anche noi di battute…».

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli