Economia

"Storiche attività", a Bariano macellai da 50 anni

La Macelleria Salumeria Gastronomia Gastoldi di Pierino Gastoldi è attiva a Bariano dal 1937, alla terza generazione di macellai

"Storiche attività", a Bariano macellai da 50 anni
Economia 30 Ottobre 2017 ore 16:26

Storiche attività, 16 nuovi riconoscimenti nella bergamasca. Si è tenuta oggi, 30 ottobre, a Milano, la cerimonia di premiazione dei Negozi storici lombardi. Ben 109 le attività premiate tra cui 16 bergamasche (e 12 cremasche): tre in città e 13 in provincia. Tra loro anche un barianese.

Più di cento in Provincia

La cerimonia si è svolta questa mattina nell'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia grazie all'iniziativa promossa come ogni anno, da Ascom e Confcommercio. Con i nuovi riconoscimenti le insegne storiche di Bergamo salgono da 99 a 115, di cui 33 in città e 82 in provincia. «Siamo molto soddisfatti di questi nuovi riconoscimenti – ha commentato Roberto Ghidotti di Ascom Bergamo Confcommercio – Da anni siamo impegnati nel valorizzare le attività storiche dando supporto nella pratica di richiesta in Regione, è un servizio a cui teniamo in modo particolare e che continueremo a dare perché le attività storiche sono punti di riferimento e di richiamo in città e perché raccontano storie di vita che danno valore al commercio tradizionale e offrono un esempio di impegno e successo».

Cinquant'anni di attività

Il registro regionale Negozi Storici è stato istituito nel 2004 da Regione Lombardia, in accordo con gli enti locali e le associazioni di categoria, per tener viva la memoria e premiare la professionalità di quelle generazioni di imprenditori che da più di cinquant’anni hanno saputo unire tradizione e innovazione e creare con il loro servizio un valore per le comunità di riferimento. Il registro comprende quattro riconoscimenti: Storica attività, Negozio storico, Locale storico e Insegne storiche e di tradizione.

I premiati

L'ambito riconoscimento è arrivato anche nella Bassa. A riceverlo è stata la Macelleria Salumeria Gastronomia Gastoldi di Pierino Gastoldi attiva a Bariano dal 1937, alla terza generazione di macellai. Garofano di Emilio Egman, che vende prodotti tessili a Zogno dal 1933, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di «negozio storico», le altre 15 attività saranno insignite del riconoscimento di «storica attività».
Si tratta di Isnenghi Istituto Ottico di Mirko Isnenghi (Bergamo), Alba Abbigliamento di Giovanni Mangili (Bergamo) e Mototecnica di Ezio Dall'Ara (Bergamo). A Lovere sono stati premiati La Primavera di Imelda Mazzoleni, Volpi srl, Coltellerie Collini di Attilio Collini, Bar Pasticceria Gelateria Wender di Pier Giacomo Vender, Panificio Musoni di Silvano Musoni, Ottica Rovetta di Gianfranco Tagliabue, Casalinghi Cesterie Giocattoli di Giuseppe Bacchetta e Adeliana.
Dalla Provincia, invece, Panificio Zatti di Cornelio Zatti (Tavernola Bergamasca), Cartoleria Consoli di Maria Angela Consoli (Tavernola Bergamasca), Trattoria Bolognini di Gian Battista Bolognini (Mapello) e La piccola trattoria da Tite di Silvia Invernizzi (Sant’Omobono).